Alberto Matano Lamberto Sposini

Da due anni a questa parte, Alberto Matano è il volto di La vita in diretta, ma prima di lui sono stati molti i conduttori e le conduttrici che si sono susseguiti nell’importante ruolo di padroni di casa della fascia pomeridiana di Rai1.

Fra questi vi è stato anche Lamberto Sposini, che il 29 aprile 2011 fu colpito da un malore poco prima dell’inizio della trasmissione, ritirandosi poi per sempre dalla scena televisiva. In queste ore, Matano l’ha voluto omaggiare rivolgendogli un saluto affettuoso.

Lamberto Sposini e Alberto Matano: conduttori per La vita in diretta

La vita in diretta è uno dei programmi più longevi delle reti Rai.

Il debutto della trasmissione risale al lontano 25 febbraio 1991 e da allora sono stati molti i cambiamenti che hanno riguardato il contenitore televisivo pomeridiano: dallo spostamento da Rai2 a Rai1, fino ai passaggi di testimone fra i conduttori. Nel 2009, ad aggiudicarsi la conduzione fu Lamberto Sposini, poi affiancato da Mara Venier. Il 29 aprile 2011, il noto conduttore venne colpito da un ictus, seguito da un’emorragia celebrale proprio negli attimi precedenti all’inizio di una delle dirette pomeridiane.

Questo triste episodio lo costrinse al ritiro immediato dalla stagione televisiva.

Attualmente sono trascorsi 10 anni dal malore, tuttavia Sposini non è più tornato alla sua carriera di giornalista e presentatore. Lamberto rimane comunque un punto di riferimento per amici e colleghi, fra i quali figura anche Alberto Matano, che dal 2019 occupa il ruolo che un tempo fu suo a La vita in diretta. Proprio nelle ultime ore, il conduttore ha voluto ricordare Sposini parlando di lui con il giornalista Mauro Mazza.

Alberto Matano e Mauro Mazza e l’omaggio a Lamberto Sposini

Nella puntata di La vita in diretta andata in onda ieri, Alberto Matano ha ospitato in studio il giornalista Mauro Mazza.

L’ex direttore di Rai1 ha partecipato alla trasmissione per presentare il suo ultimo libro. In occasione dell’ultimo stacco pubblicitario prima della fine della puntata, i due giornalisti hanno parlato del collega e amico comune Lamberto Sposini. Tornati in collegamento con il pubblico, i due hanno poi voluto condividere le loro osservazioni. “Durante questa pausa il direttore Mazza mi ha confidato una cosa, che vorrei condividesse con tutti” ha annunciato Matano lasciando poi la parola al suo ospite.

“Beh Alberto– ha iniziato lui- tornare in questo studio dopo alcuni anni da quando ero direttore di rete, per me La vita in diretta significa Mara Venier, significa Marco Liorni, ma significa Lamberto Sposini.

Con la voce emozionata, Mazza ha rivolto lo sguardo alla telecamera di fronte a lui, per salutare l’amico Sposini. Un bacio grande a Lamberto, che sicuramente ci sta guardando. Ciao Lamberto!” ha affermato, portandosi le mani alla bocca per poi “lanciare” un bacio verso l’obiettivo.

Alberto Matano su Lamberto Sposini: “Qui tutti gli vogliamo un gran bene”

Anche Alberto Matano si è aggiunto al pensiero rivolto a Lamberto Sposini. Facendosi portavoce di tutta la produzione del programma ha dichiarato: “Assolutamente, ci associamo tutti!”.

Prendendo poi la parola, il conduttore ha aggiunto un personale messaggio diretto al collega. Come sa Lamberto, qui tutti tutti gli vogliamo un gran bene. Forza Lamberto!” ha affermato condividendo l’emozione di Mazza.

Approfondisci

Cesara Buonamici: la giornalista parla di Lamberto Sposini e del ricordo “troppo doloroso”

Alberto Matano ricorda Lorella Cuccarini a un anno dallo scontro in Rai: le parole del conduttore