il volo festival sanremo chi e ignazio boschetto

Il trio de Il Volo dedica un concerto evento alla memoria di Ennio Morricone, indimenticato compositore musicale creatore di alcune delle colonne sonore più indimenticabili della storia del cinema. La serata andrà in onda su Rai1 sabato 5 giugno 2021 e vedrà Il Volo, direttamente dall’Arena di Verona, impegnato a ricordare Morricone con un viaggio musicale in suo tributo.

Il Volo ricorda il grande Ennio Morricone con una serata evento

A quasi un anno dalla scomparsa del compositore e direttore d’orchestra Ennio Morricone, andato via lo scorso 6 luglio 2020, Rai1 dedica una serata intera al suo genio musicale affidandola ai tre tenori de Il Volo.

Il trio composto da Piero Barone, Ignazio Boschetto e Gianluca Ginoble omaggerà la memora di uno degli artisti italiani più grandi di sempre attraverso una rivisitazione delle sue opere mettendole in scena nella fantastica cornice dell’Arena di Verona.

Nel corso della serata Il Volo sarà accompagnato dall’Orchestra sinfonica che sarà diretta da Andrea Morricone, terzogenito del Maestro ed anche lui compositore di fama internazionale. Durante la serata non mancheranno poi gli interventi di alcuni ospiti del panorama musicale e televisivo italiano che contribuiranno alla puntata arricchendo il ricordo con duetti ed interviste.

Le parole de Il Volo su Ennio Morricone a Domenica in

Il noto trio aveva già anticipato la messa a punto della serata evento dedicata ad Ennio Morricone qualche mese fa ad Festival di Sanremo, quando ospitati da Amadeus si esibirono in un omaggio che ha fatto da assaggino per la serata che vedremo in onda sabato 5 giugno 2021 su Rai1.

Sempre i tre tenori recentemente hanno partecipato a Domenica In, quando in collegamento dall’Arena di Verona, hanno riposto alle domande di Mara Venier che gli chiedeva cosa gli affascinasse del grande Ennio Morricone.

Gianluca Ginoble ha quindi spiegato alla perfezione cosa rappresentasse per lui, e per gli altri componenti del trio, il Maestro ed in generale la sua arte: “Siamo qui per celebrare quella che è stata la rappresentazione del genio assoluto. Dal silenzio riusciva a creare opere d’arte che hanno fatto sognare intere generazioni. Il Maestro non ha bisogno di presentazioni però noi umilmente vogliamo dare questo contributo per portare la sua musica anche alle nuove generazioni“.

Approfondisci

Il Volo omaggia Ennio Morricone a Sanremo: all’Ariston anche il figlio del compianto compositore