alfonso signorini al grande fratello

La produzione del Grande Fratello Vip si starebbe già preparando ai casting per scegliere chi varcherà la porta rossa della sesta edizione del programma. Mentre Alfonso Signorini sembra sia stato già riconfermato alla conduzione, per gli altri nomi esistono solo ipotesi più o meno certe e valide ma non ancora ufficiali.

Tra possibili concorrenti e probabili grandi esclusi, tutto quello che sappiamo della prossima edizione del Grande Fratello Vip 6.

Grande Fratello Vip 6: via al toto-concorrente

Secondo quanto rilanciato da TvBlog a fare da opinionista in questa edizione della casa del Grande Fratello Vip sarà Adriana Volpe, concorrente della scorsa edizione, costretta ad abbandonare in corsa per problemi famigliari.

Visto il successo della conduttrice nel reality, Signorini potrebbe avere un occhio di riguardo per lei e volerla nel programma. Altro nome papabile per affiancare la Volpe sarebbe Sonia Bruganelli, moglie di Paolo Bonolis.

Per quanto concerne i concorrenti del Grande Fratello Vip 6, ad Ogni Mattina, Santo Pirrotta ha ipotizzato altri nomi. Tra i più noti il primo nome a saltare fuori è quello di Gabriel Garko, noto attore e modello italiano che proprio nel corso della passata edizione del reality ha deciso di fare coming out.

Anche la cantante Anna Oxa è nella lista di Pirrotta come possibile concorrente. Secondo il settimanale Oggi invece, un nome praticamente certo sarebbe quello della 75enne Katia Ricciarelli. La Ricciarelli aveva già partecipato al reality La Fattoria nel 2006 e ora si direbbe pronta e volenterosa di affrontare questa nuovissima esperienza.

“Gli scartati” dal Grande Fratello Vip 6

Nonostante si parli ancora di ipotesi e non ci si trovi di fronte a conferme ufficiali, sembra sua possibile dire che quasi sicuramente non ci saranno al fianco di Signorini né Pupo né Antonella Elia in veste di opinionisti.

Sembra infatti che il musicista abbia deciso da sé di non partecipare alla sesta edizione per concentrarsi sulla sua carriera musicale. Sull’Elia ci sono solo insistenti voci di corridoio senza dichiarazioni dirette.