La Regina Elisabetta incontra Joe Biden e segna un nuovo record

Domenica 13 giugno la Regina Elisabetta prenderà un tè con il Presidente degli Stati Uniti Joe Biden. Il momento tanto atteso è alle porte e segnerà un nuovo record per la longeva sovrana del Regno Unito, Biden sarà infatti il 13esimo presidente incontrato nei suoi quasi 70 anni di Regno. 

I tre si sono già incontrati durante la cena inaugurale del G7, sono stai infatti immortalati nella foto ufficiale di tutti i capi di Stato presenti e durante uno scambio di parole, sereni e sorridenti. 

La Regina Elisabetta incontra Joe Biden 

La Regina Elisabetta incontrerà Jill e Joe Biden nel pomeriggio di domenica 13 giugno.

L’incontro formale è stato annunciato con un comunicato. L’incontro era già in agenda, ma i due si erano già incontrati nel 1982, quando Biden era senatore. 

Joe Biden è il 13esimo Presidente degli Stati Uniti incontrato dalla Regina Elisabetta a partire da Eisenhower arrivando a Trump. L’incontro con Biden segnerà dunque un altro importante record per la sovrana britannica, che quest’anno ha compiuto 95 anni.

Tutti i Presidenti incontrati dalla regina Elisabetta: 

Un elenco lunghissimo che rende ancora più evidente la longevità del Regno di Elisabetta e il rispetto che i leader del mondo le riservano ancora oggi.

Sarebbero stati 14 ma non è così, nell’elenco infatti manca Lyndon B. Johnson, che si è rifiutato di andare a Buckingham Palace; in quell’occasione il Presidente ha incontrato un altro membro della Famiglia, ovvero la principessa Margaret, sorella della Regina.

  • Harry Truman 
  • Dwight Eisenhower 
  • Kennedy
  • Nixon
  • Gerald Ford
  • Jimmy Carter
  • Ronald Reagan
  • Bush Senior
  • Bill Clinton 
  • Bush Junior
  • Barack Obama
  • Donald Trump
  • Joe Biden

La Regina Elisabetta e i Presidenti: tra imbarazzi e amicizie

Ci sono stati diversi momenti diventati iconici o comunque passati alla storia per ogni incontro tra la Regina Elisabetta; basti pensare al più recente, quello con Donald Trump, il quale ha più volte rotto il protocollo mettendo in imbarazzo la Regina dandole le spalle.

Anche Michelle Obama aveva rotto il protocollo, cingendo il braccio intorno alla schiena della sovrana in un gesto di affettuosa spontaneità. Una violazione del protocollo in quanto Sua Maestà è intoccabile (letteralmente) ma è cosa nota la simpatia nutrita dalla sovrana per gli Obama, tant’è che non si scompose ricambiando il gesto. 

La Regina Elisabetta e i Biden durante la cena inaugurale del G7

Sempre a proposito degli Obama, la sovrana aveva molto gradito la spilla che gli era stata donata da loro, tant’è che l’ha indossata anche durante uno degli incontri con Trump.

 

Quando George W. Bush stava per dare della bicentenaria alla Regina Elisabetta

Nell’incontro avvenuto negli States nel 2007, George W. Bush stava quasi per commettere una gaffe, aveva infatti iniziato il suo discorso dicendo che la Regina Elisabetta aveva cenato con molti suoi predecessori e quasi aiutando gli Stati Uniti a celebrare il bicentenario avvenuto nel 1976, ovviamente si è fermato a “17…”, stava infatti per dire che Elisabetta fosse stata presente nel 1776.

Sua Maestà, divertita ha preso poi la parola dicendo: “Mi sono chiesta se dovevo iniziare questo brindisi dicendo – Quando ero qui nel 1776”. E poi ancora, la cavalcata nei terreni di Windsor con Ronald Reagan, il ballo ufficiale per il bicentenario degli Stati Uniti con Gerald Ford…

La Regina Elisabetta è la sovrana europea più longeva non solo al momento ma anche della storia; è cosa ormai nota che ha persino battuto la sua trisavola, la Regina Vittoria (che ha regnato per 64 anni). Non solo Presidenti, ma anche tra Papi e Primi Ministri se ne contano diversi. Una donna che ha cavalcato epoche diverse segnate da cambiamenti, crisi economiche-sociali e conflitti; sempre rimanendo fedele al suo ruolo, come lei stessa ha giurato nel 1947 nel suo primo discorso al Commonwealth, dove ha affermato che avrebbe servito la Corona e il Paese fino al suo ultimo giorno di vita.