Cronaca Italia

Michele Merlo, oggi la camera ardente: tra i presenti c’è anche Emma Marrone

Anche Emma Marrone ha voluto recarsi in Certosa a Bologna per un ultimo doloroso saluto a Michele Merlo, l'ex cantante di Amici scomparso il 6 giugno scorso.
Michele Merlo, oggi la camera ardente: tra i presenti c'è anche Emma Marrone

Una giornata nera anche quest’oggi per il mondo della musica italiana che fa i conti, a distanza di ormai più di una settimana, con la morte di Michele Merlo. Il cantante ex Amici di Maria De Filippi, scomparso improvvisamente a soli 28 anni per un’emorragia cerebrale scatenata da una leucemia fulminante, è stato questa mattina salutato per l’ultima volta dalla famiglia, dagli amici e dai fan in quel di Bologna dove è stata aperta in mattinata la camera ardente. Tra i presenti non è mancata Emma Marrone.

Morte Michele Merlo, oggi la camera ardente a Bologna

Le strazianti parole di Emma Marrone erano arrivate quasi subito, a distanza di pochissime ore dalla diffusione della notizia che riguardava la morte improvvisa del giovanissimo Mike Bird, il cantautore forgiato dal talent di Maria De Filippi.

Una morte improvvisa, straziante, che aveva sconvolto il mondo della musica italiana e non solo. Con un post su Instagram aveva così reagito Emma Marrone alla notizia della scomparsa del giovane, suo pupillo ai tempi da coach in quel del talent: “iao Michele.

Ieri sera ho cantato forte per te.. Stamattina il mio cuore si è rotto in mille pezzi. Non ho parole amico mio. Ti bacio sulla fronte e agli angoli della bocca sempre screpolati.
Fai buon viaggio Michi
“.

Tra i presenti c’è anche Emma Marrone in silenzio

Proprio questa mattina la stessa Emma Marrone era tra i presenti alla camera ardente aperta in Certosa a Bologna. Un’Emma Marrone quanto mai provata di fronte alla morte del suo amico, collega, artista Mike Bird e che di fronte ai giornalisti ha preferito il più religioso silenzio in segno di rispetto e di lutto. Come lei, tantissimi sono stati i fan che questa mattina hanno voluto dare un ultimo saluto all’artista arrivando numerosissima in Certosa a Bologna dove hanno riecheggiato per tutto il giorno le note di Mike Bird.

Potrebbe interessarti