TV e Spettacolo

Mara Venier in lacrime a Domenica In: la corsa dietro le quinte per abbracciare una persona speciale

Mara Venier si è commosa a Domenica In. La conduttrice ha accolto fra le lacrime un ospite per lei molto speciale ed è poi corsa dietro le quinte per ricevere l'abbraccio di un amico
Mara Venier commossa

Nel pomeriggio di ieri è andata in onda l’ultima puntata della stagione di Domenica In. La conduttrice Mara Venier ha condiviso il palco con ospiti molto importanti e nonostante i problemi di salute dell’ultimo periodo ha portato a termine la trasmissione con grande entusiasmo. Per lei c’è stato anche un momento di particolare commozione, che l’ha spinta a correre dietro le quinte, alla ricerca dell’abbraccio di una persona speciale.

Mara Venier a Domenica In: l’ultima puntata in un periodo complicato

Poche ore fa si è conclusa la 45esima stagione di Domenica In, celebrata con grande gioia da parte di Mara Venier e dei suoi collaboratori.

Nell’ultimo periodo, la conduttrice è stata protagonista di una spiacevole vicenza legata alle sue condizioni di salute. Dopo un intervento ai denti non del tutto riuscito infatti, “zia Mara” si era mostrata in studio in lacrime, spiegando di aver sofferto molto e ricevendo messaggi di supporto da parte di fan e colleghi. Anche ieri pomeriggio la Venier è stata sorpresa da un momento di pianto, ma questa volta non per via del dolore dell’operazione.

Don Antonio Mazzi a Domenica In: la commozione di Mara Venier

Nell’ultima ora di Domenica In, Mara Venier ha accolto in studio Don Antonio Mazzi alla quale lei è molto legata. Senza di lui non posso stare– ha spiegato annunciando il suo ingresso- quest’anno non ci siamo incontrati, ma per l’ultima puntata lui ha voluto essere con me. “Lui è quel secondo padre che è stato presente davvero tutta la mia vita” ha poi aggiunto mentre la sua voce si faceva più debole. “Don Antonio Mazzi! Non mi devo commuovere eh… ha concluso dirigendosi poi verso il suo ospite.

Mara e Don Antonio si sono incontrati al centro dello studio e si sono stretti in un abbraccio.

La conduttrice ha mostrato per qualche istante le spalle alla telecamera, non mostrando così nemmeno il volto. A un tratto l’ospite ha portato una mano sul suo volto, asciugando molto probabilmente una lacrima e poi entrambi hanno raggiunto mano nella mano le poltrone predisposte per l’intervista. “Stasera dormi e domani starai meglio” ha consigliato Mazzi alla Venier nel corso della loro breve passeggiata.

Don Antonio Mazzi Mara Venier
Don Antonio Mazzi consola Mara Venieri a Domenica In

Mara Venier corre in lacrime dietro le quinte: l’abbraccio commosso

Arrivati di fronte alle poltrone, Mara Venier ha invitato Don Mazzi a sedersi e ha poi proseguito la sua camminata con passo svelto, lasciando l’ospite evidentemente confuso.

“Siediti Don Mazzi, devo dare un bacio a una persona ha spiegato con la voce rotta dal pianto. Mentre i presenti in studio si sono lasciati scappare un timido applauso, la telecamera ha inquadrato Mara Venier fra le braccia di Stefano Coletta, direttore di Rai 1. I due, evidentemente uniti da un legame di forte amicizia, si sono abbracciati per qualche istante, scambiandosi baci e carezze e poi si sono salutati, per tornare ognuno alla propria mansione.

Mara Venier Don Mazzi
Mara Venier lascia Don Mazzi al centro dello studio e corre dietro le quinte di Domenica In commossa

Mara Venier si scusa con il suo ospite: “Mi fai piangere”

Ritornata da Don Antonio Mazzi, Mara Venier ha voluto motivare il suo gesto per scusarsi di averlo lasciato ad attenderla da solo al centro del palco. Eh oggi è l’ultima puntata gli ha spiegato accarezzandogli il volto. La conduttrice ha poi cercato di uscire rapidamente dal momento di commozione, guardando con grande interesse i regali portati dal suo ospite. Nello specifico, il prete l’ha stupita con una fotografia di loro due, scattata qualche anno fa e fatta incorniciare, accompagnata dalla dedica: Certi passati non si possono dimenticare.

La conduttrice si è lasciata scappare nuovamente qualche lacrima e ha preso un lungo respiro. Dai, Don Antonio, non mi guardare così che mi fai piangere ha poi detto a Mazzi, cercando di iniziare l’intervista e riflettendo con lui sulla bellezza del loro lungo rapporto di amicizia. “Mi domando: ma perchè ogni volta che ti vedo mi commuovo?” ha chiesto sorridendo la Venier, con la voce interrotta da qualche timido singhiozzo.

Potrebbe interessarti