Gossip

William “scarica” Andrea di York: “Minaccia per la Famiglia Reale”. Il Duca coinvolto nello scandalo Epstein

Andrea di York resta nel dimenticatoio come deciso in una riunione tra i fratelli. William appoggerebbe la decisione considerando il Duca una "minaccia" per la Famiglia Reale dato il coinvolgimento nello scandalo Epstein
andrea di york principe william

Non sembra destinato a tornare alla ribalta Andrea di York, terzogenito della Regina Elisabetta coinvolto nello scandalo dell’amico Jeffrey Epstein. Il finanziere newyorkese, prima di essere trovato morto nella sua cella, è stato arrestato per abusi sessuali e traffico di minorenni. Tra le maglie della legge è finito anche il Duca, accusato da una donna vittima del miliardario di aver abusato di lei quando aveva 17 anni.

L’inchiesta è costata ad Andrea il ritiro dalla vita pubblica e la Famiglia Reale sembra decisa a tenerlo in soffitta. Carlo e i fratelli si sarebbero riuniti per decidere l’allontanamento del Duca di York, scelta caldeggiata anche dal principe William.

Il nipote ed erede al trono sarebbe il più deciso a tenere Andrea fuori dai giochi.

Andrea di York bandito dalla Famiglia Reale. William: “Una minaccia”

È il Sunday Times a riportare fonti vicine al Duca di Cambridge sulla posizione dello zio Andrea di York all’interno della Royal Family. William sarebbe oltremodo infastidito dal comportamento del Duca, e l’insider, vicino all’erede al trono, ha dichiarato che “William non è un fan dello zio Andrea“, il cui comportamento “di cattivo gusto e ingrato” sarebbe un “rischio” e una “minaccia per la famiglia“.

Il principe William penserebbe, secondo la fonte, che ogni comportamento che trasmetta l’idea che i membri senior della Famiglia Reali non siano grati per la posizione che ricoprono sia “pericoloso“. Il pubblico, continua, non può essere portato a pensare che i reali non siano “grati all’istituzione” che rappresentano.

Carlo e i fratelli bandiscono Andrea di York

Proprio per queste posizioni, William avrebbe appoggiato la decisione del padre Carlo di non far tornare alla vita pubblica Andrea.

Il principe di Galles avrebbe avuto un incontro a gennaio con la sorella Anna e il fratello Edoardo, in cui si sarebbe votato per mantenere il “cordone sanitario” intorno al Duca di York.

Andrea, comunque, non sembra conquistare le simpatie delle fonti del Times, che lo descrivono come “borioso“, “arrogante” e “spiacevole“. Il terzogenito di Elisabetta è stato costretto al passo indietro per il suo coinvolgimento nello scandalo Epstein, una decisione drastica, che lo ha fatto sparire anche dalle foto ufficiali del matrimonio della figlia Beatrice.

Andrea di York e lo scandalo Epstein

Andrea di York è stato accusato da Virginia Giuffre di aver abusato di lei in 3 diverse occasioni, mentre era ospite di Epstein. La donna ha raccontato che il miliardario l’avrebbe “prestata” al Duca di York sotto minaccia quando aveva 17 anni, ancora minorenne secondo la legge di New York.

Giuffre ha intentato la causa contro il royal lo scorso agosto, e sarebbe stata recentemente sentita da Scotland Yard. Il principe Andrea ha sempre negato le accuse, dichiarando anzi di ricordarsi a malapena della donna, con cui comunque ci sono delle foto insieme.

Potrebbe interessarti