TV e Spettacolo

Mietta conferma di non essere vaccinata e attacca: “Mi aspetto delle scuse”. Il duro sfogo dopo le polemiche

Mietta rompe il silenzio dopo la polemica sulla sua mancata vaccinazione e la positività al Covid. La concorrente di Ballando con le stelle racconta la sua verità e attacca chi l'ha messa alla gogna
mietta-polemica-ballando-con-le-stelle-risposta-social

Mietta rompe il silenzio dopo la polemica innescata da Selvaggia Lucarelli a Ballando con le stelle. La cantante ha affidato al proprio profilo Instagram un lungo sfogo, in cui ha spiegato il motivo per il quale non si sia ancora vaccinata contro il Covid. E si dice amareggiata per l’intromissione nella sua privacy e per le illazioni della giudice dello show: “Mi aspetto delle scuse“.

‘Caso Mietta’ a Ballando con le stelle: arriva la risposta della cantante

Mietta è finita nella bufera dopo la notizia della sua positività al Covid.

La concorrente di Ballando con le stelle ha dato forfait nell’ultima puntata, intervenendo in collegamento da casa e finendo nel mirino di Selvaggia Lucarelli. La giudice, infatti, le ha chiesto se si fosse vaccinata, non ricevendo però risposta. A Domenica In è Mariotto ad aver avanzato delucidazioni sulla questione, affermando che Mietta non ha potuto sottoporsi all’immunizzazione per personali problemi di salute.

Nel pomeriggio è arrivato anche il durissimo punto di vista di Selvaggia Lucarelli attraverso alcune Instagram stories, nelle quali ha palesato dubbi sul ‘caso Mietta’.

Ed è sempre attraverso Instagram che è arrivata la risposta da parte della diretta interessata. La cantante sul proprio profilo si è lasciata andare a un lungo sfogo, spiegando perché non si sia vaccinata e lamentandosi di essere finita al centro di un’ingiusta gogna mediatica.

Mietta fa chiarezza su Instagram: “Non sono contraria al vaccino

Sono profondamente dispiaciuta per quanto accaduto ieri sera e mi trovo costretta a chiarire bene la situazione (…)“: così inizia la risposta di Mietta su Instagram, che si dice dispiaciuta per non aver potuto esibirsi e per l’attacco a lei indirizzato: “(…) Ancor più dispiacere per l’attacco a cui sono stata sottoposta e che mi costringe a chiarire alcune cose che dovevano rimanere nella mia sfera privata“.

La cantante fa poi chiarezza sulla questione vaccini: “Io non sono contraria al vaccino, ma non l’ho effettuato per motivi di salute che riguardano esclusivamente me. Quando ci saranno le condizioni non avrò problemi a farlo, ma al momento non posso“.

E si dice delusa per aver dovuto affrontare questo argomento mettendo in piazza la propria privacy: “Trovo vergognoso dovermi giustificare ed essere costretta a mettere in piazza una situazione così privata (…)“.

Mietta all’attacco: “Agirò a tutela della mia privacy

Mietta ha anche ammesso di essere comunque in possesso di Green Pass, rilasciati dopo aver effettuato una serie di tamponi per poter partecipare a Ballando con le stelle: l’unica alternativa per lavorare non essendo vaccinata. La concorrente ringrazia, a seguire, Milly Carlucci e Ballando con le stelle per l’affetto manifestato nei suoi confronti e promette al suo partner di ballo Maykel Fonts che tornerà presto in pista.

A conclusione del messaggio, un ultimo indiretto attacco a Selvaggia Lucarelli: “Resta inteso che agirò in ogni sede a tutela della mia privacy e della mia dignità e che mi aspetto delle scuse da chi mi ha messo inopinatamente alla gogna“.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Mietta (@mietta_official)

Potrebbe interessarti