Gossip

Rossano Rubicondi morto a 49 anni, la disperazione del padre e la rivelazione sulla malattia

Claudio Rubicondi, padre di Rossano Rubicondi, parla dopo la morte del figlio scomparso all'età di 49 anni. La disperazione della famiglia e il racconto dei suoi ultimi giorni di vita
Rossano Rubicondi: il padre parla della morte

La morte di Rossano Rubicondi, scomparso a causa di un tumore all’età di 49 anni, ha sconvolto il mondo dello spettacolo. Il padre, Claudio Rubicondi, ha parlato della tragedia rivelando qualcosa sulla loro famiglia e sulla scoperta della malattia che ha colpito il figlio, ex marito di Ivana Trump da tempo residente negli Stati Uniti.

Rossano Rubicondi morto a 49 anni, il padre parla della malattia

Il dramma di Rossano Rubicondi ha sconvolto tutti. La sua morte, avvenuta il 29 ottobre scorso negli Stati Uniti, ha gettato i genitori e l’ex moglie, Ivana Trump, nella disperazione. Il padre, Claudio Rubicondi, ne ha parlato in tv a Storie Italiane, svelando come ha appreso del decesso e della malattia che, circa un anno prima, aveva colpito il figlio, un melanoma (tumore della pelle).

Rossano Rubicondi non ne aveva parlato con nessuno, e avrebbe tenuto nascosta la sua situazione anche alla famiglia (con cui, da tempo, ci sarebbero stati alcuni attriti). Il padre ha confermato di non essere stato informato, nonostante avesse sentito il modello e attore diverse volte negli ultimi tempi.

Siamo disperati – ha detto a Eleonora Daniele –. Lui con me parlava, non sapevo niente della malattia. Era sempre positivo…“.

Claudio Rubicondi e sua moglie hanno appreso la notizia della malattia e della scomparsa di Rossano Rubicondi attraverso la stampa: “Un giornalista che sta lì in America, che lo conosceva, mi ha detto della morte“.

Lo chiamavo ‘Boccio’ – ha rivelato il papà Claudio Rubicondi –, diminutivo di ‘Bocciolo’. Era sempre così attaccato a me… Non era in conflitto con me, ma con casa, soprattutto con il fratello più grande Riccardo, che cercava di redarguirlo…“.

Morte di Rossano Rubicondi: Ivana Trump rompe il silenzio

Rossano Rubicondi è stato il quarto marito di Ivana Trump. Nonostante la fine del matrimonio, i due non si sono mai persi di vista e il loro è stato un legame di stima e affetto profondo e indissolubile.

Roberto Alessi, direttore di Novella 2000, ha dipinto un ritratto del loro rapporto fino all’ultimo anno: “Lo ha aiutato sotto ogni punto di vista“.

Pochi mesi prima di morire, Rossano Rubicondi era stato paparazzato durante una passeggiata a New York proprio con Ivana Trump, e lei lo avrebbe supportato durante il duro percorso degli ultimi tempi.

Sono devastata“. Con queste parole l’ex moglie, oggi 72enne e già ex consorte di Donald Trump, ha rotto il silenzio sulla morte dell’attore che tanto ha amato.

Un commento di disperazione che ha affidato al magazine People poche ore dopo la tragedia.

Sempre Roberto Alessi ha parlato degli ultimi giorni di vita di Rossano Rubicondi, travolto dal dramma della malattia lontano da occhi indiscreti e dall’Italia: ”È morto da solo. Sapeva da un anno di essere malato, aveva rifiutato le cure classiche e stava seguendo una terapia sperimentale. È mancato giovedì scorso, era già andato in ospedale il sabato precedente, perché era stato male. Poi la domenica ha firmato per uscire“.

Potrebbe interessarti