Sostenibilità

Rifiuti chimici, in Argentina il solfito di sodio colora di rosa le acque della laguna di Corfo

La laguna di Corfo in Argentina a luglio si è tinta di rosa a causa dello scarico di liquidi chimici contenenti solfito di sodio.
Laghi rosa perché inquinati

Nella provincia di Chubut in Argentina, a luglio la laguna di Corfo è diventata rosa. La causa, molto probabilmente, è lo scarico dei rifiuti chimici delle industrie ittiche nelle sue acque. Il colore è dovuto alla presenza di solfito di sodio, un conservante antibatterico utilizzato per lo stoccaggio degli scampi prima dell’esportazione.

La laguna di Corfo è rosa: perché

La laguna di Corfo non si è tinta di rosa per un fenomeno naturale, come nel caso dei famosi laghi rosa australiani (Lago Hiller su Middle Island).

In questo caso purtroppo è dovuta all’azione dell’uomo: “Decine di tir scaricano ogni giorno le sostanze chimiche nei bacini artificiali e i prodotti inquinanti si infiltrano nelle falde acquifere“, come denuncia Pablo Lada, attivista di Chubut all’Afp. Le aziende ittiche utilizzano il solfito di sodio, un composto chimico che viene somministrato ai gamberi d’allevamento come antibatterico che permette di preservare i crostacei in attesa dell’esportazione all’estero e come esaltatore del caratteristico colore rosa dei gamberi.

Le aziende ittiche in Argentina creano posti di lavoro

La laguna di Corfo occupa uno spazio compreso tra 10 e 15 ettari e si trova nel Parco Industriale di Trelew, nella provincia di Chubut.

Qui, secondo Lada Il settore della lavorazione della pesca crea posti di lavoro e sicuramente molta manodopera. Ma queste aziende stanno guadagnando milioni e non vogliono pagare per il trasporto dei loro scarichi presso un impianto di trattamento a Puerto Madryn, a 60 chilometri di distanza, né per costruire un impianto di lavorazione più vicino“. I rifiuti, infatti, non sono trattati e smaltiti secondo le modalità stabilite dalla legge.

Non solo colore, i laghi sono maleodoranti e pieni di insetti

Da quando la laguna è diventata rosa, gli abitanti si sono lamentati dell’odore delle acque e dell’aumento di insetti. Le autorità locali hanno provato a rassicurarli dicendo che il colore sarebbe sparito dopo qualche giorno. Sono state anche avviate le indagini, ma le autorità non sono ancora giunte a delle conclusioni. Nel frattempo, gli attivisti hanno organizzato un blocco stradale per impedire l’accesso dei camion alla laguna.

La laguna di Corfo in Patagonia è rosa: gaurda il video

Potrebbe interessarti