Programmi TV

Enrico Papi resta protagonista di Canale 5: per lui un nuovo show? Il futuro del conduttore

Enrico Papi è finito al centro di numerosi rumors per quanto riguarda il suo futuro in Mediaset. Cerchiamo di fare chiarezza tra le voci sui suoi progetti futuri.
Enrico Papi

Enrico Papi è stato protagonista di un grande ritorno in casa Mediaset con la conduzione dell’ultima edizione di Scherzi a parte su Canale5. Il conduttore romano ha infatti intrattenuto milioni di telespettatori con uno show divertente e coinvolgente che ha messo a nudo le fragilità e la pazienza dei malcapitati Vip presi di mira. Ora sembra proprio che il successo della sua ultima avventura televisiva possa servirgli come trampolino per un nuovo show preserale che guardi al suo passato, ricco di game show di successo come la storica Sarabanda. Cerchiamo di scoprire di più sul futuro di Enrico Papi in Mediaset.

Le voci sul futuro di Enrico Papi

Il ritorno in Mediaset di Enrico Papi ha convinto il pubblico con la nuova edizione di Scherzi a parte, capace di imporsi in più occasioni nella gara degli ascolti della prima serata di domenica. L’affetto con il quale è stato ricoperto il conduttore romano ha convinto i vertici della rete ad impostare un discorso sul suo futuro per sfruttarne la vena simpatica e scoppiettante in un nuovo progetto cucito su misura per lui.

Stando alle indiscrezioni che sono circolate in questi giorni sul web, rilanciate con forza da Tvblog, nel futuro del presentatore potrebbe presto esserci un nuovo preserale proprio su Canale 5, la rete che gli ha consentito di tornare nel giro che conta.

Enrico Papi torna su Canale5 con un nuovo game show?

Da sempre legato a format divertenti ed appassionanti, Enrico Papi sarebbe pronto a condurre un nuovo game show dal titolo di Gong!. Stando sempre alle voci rimbalzate sul web, il conduttore sarebbe in procinto di registrare la prima puntata pilota del nuovo quiz, che si prospetta come il preserale in grado di sostituire l’amata Caduta Libera condotta da Gerry Scotti.

Per ora si tratterebbe solo di un esperimento ed il futuro dell’intero progetto dipenderà proprio dalla prima registrazione del nuovo format che ruoterebbe attorno alle dinamiche che hanno reso famoso il conduttore, come la musica e le tante risate.

Potrebbe interessarti