Programmi TV

Sabrina Salerno si svela a Storie italiane: dal difficile rapporto col padre alle critiche a Ballando con le stelle

Sabrina Salerno si è raccontata a Storie italiane: il difficile rapporto con il padre conosciuto a 12 anni e le critiche ricevute a Ballando con le stelle, dove la showgirl si è confrontata con Selvaggia Lucarelli
sabrina salerno

Sabrina Salerno è stata ospite a Storie italiane, programma condotto da Eleonora Daniele. Nel corso dell’intervista, la showgirl ha rivelato alcuni aspetti legati al suo difficile rapporto col padre e alle critiche che le sono state rivolte a Ballando con le stelle.

Sabrina Salerno, a Storie italiane il difficile rapporto col padre

A Storie italiane Sabrina Salerno ha rivelato qualcosa sul suo difficile rapporto col padre, conosciuto all’età di 12 anni. “Più che abbandonata mi aveva ignorata”, ha raccontato la showgirl.

Ma un bel giorno l’ho chiamato, poi ci siamo incontrati per qualche mese. Poco dopo è morto”, ha rivelato. Infatti, padre e figlia si sarebbero ritrovati per volontà della Salerno, che lo avrebbe cercato per incontrarlo e conoscerlo.

È stato difficile non provare rancore, ma è stato l’unico modo per salvare lui e me”, ha proseguito la cantante. “Salvando lui gli ho dato la possibilità di chiedere perdono e io di riuscire a farlo. È stato un processo lungo perché c’è stata una mancanza di 40 anni e passa”, ha confessato. “La rabbia è distruttiva e fa male a chi la prova e va a inficiare in maniera negativa anche nella vita privata.

Un problema con i genitori te lo parti dietro tutta la vita e il mio compagno infatti è un santo”, ha concluso Sabrina Salerno.

Sabrina Salerno: le critiche durante Ballando con le stelle

Durante l’intervista a Storie italiane, Sabrina Salerno si è soffermata anche sul suo percorso da ballerina a Ballando con le stelle. In particolare, non sono mancati i riferimenti alle critiche mossele dalla giurata Selvaggia Luccarelli a proposito della sua fisicità.

Voglio leggere la critica in maniera positiva”, ha sostenuto la concorrente.

Faccio un distinguo fra la Sabrina Salerno sul palco, che ha una certa fisicità e non lo nego, e quella nella vita privata. Il fatto di essere considerato una sex symbol non significa che nella vita di tutti i giorni io sia una mangiatrice di uomini”, continua Salerno.

Oggi mi sento una donna che ha il coraggio di lasciarsi andare e dire le cose che vuole, ma fino a un certo punto mi sono protetta col mio personaggio. Il cambiamento è iniziato con l’ultimo Sanremo dove mi sono presentata con un abbigliamento diverso”, ha rivelato la showgirl, “Ovviamente durante la prova a Ballando con le stelle avevo bisogno di un determinato tipo di vestito”.

Potrebbe interessarti