Programmi TV

Maria de Filippi rompe il silenzio sul flop televisivo: l’insuccesso alla base di C’è posta per te

Maria De Filippi racconta degli ostacoli incontrati per C'è Posta per Te. "Non sei in grado di farlo", le dissero. La conduttrice invita i ragazzi di Amici a non arrendersi mai.
La decisione di Maria De Filippi

Maria De Filippi racconta di un suo flop televisivo e rivela come è nato C’è posta per te, che inizialmente non ha trovato appoggio nelle persone a lei vicine, che non la ritenevano all’altezza del programma. La conduttrice si è confidata con uno dei concorrenti del suo programma Amici di Maria De Filippi, rivelando l’inaspettato insuccesso avvenuto tanti anni fa e ha spiegato come è nata l’idea di uno dei programmi più amati della tv italiana, che inizialmente incontrò non pochi ostacoli.

Il flop di Maria De Filippi in tv: “Il risultato fu devastante

Maria De Filippi ha raccontato al cantante LDA, figlio di Gigi D’Alessio, la storia del flop di un suo programma avvenuta tanti anni prima.

Una messa in onda anticipata decretò infatti un risultato poco piacevole per la conduttrice. “È capitato di sbagliare. Una volta ho fatto un programma in cui credevo molto, venne anticipata la messa in onda di tre mesi- ha rivelato al giovane artista– quindi il tempo di lavorarci era poco ma io sono andata in onda lo stesso perché si doveva andare. Il giorno dopo il risultato fu devastante”.

La conduttrice ha continuato raccontando le difficoltà incontrate: “Il programma andò malissimo. Era un periodo in cui uscivo da programmi andati bene e mi misuravo per la prima volta su un altro terreno. Quella mattina in cui uscirono i dati felice non ero.”

Maria De Filippi e le dure critiche su C’è posta per te

La conduttrice ha raccontato al cantante di come dal fallimento possano nascere buone idee, non senza incontrare  ostacoli.  “Ad un certo punto pensai a C’è posta per te. Partii per Milano per raccontare questo programma. Lo raccontai a due persone che mi dissero, in assoluta buona fede, ‘tu questo programma non sei in grado di farlo’” ha rivelato.

Dopo quel primo stop, la De Filippi si fermò quindi a riflettere: “Ero a tal punto insicura dopo quello che era successo che tornai in aereo, mi fermai all’aeroporto di Fiumicino, seduta su una panchina per un’ora, con l’occhio sbarrato, decidendo di non fare questo programma. Poi passarono un po’ di giorni e alla fine decisi di fare un numero zero, perché avevo paura. Lo guardai, registrammo  e andammo in onda” . Il programma fu un enorme successo per Mediaset e tutt’oggi è un pilastro della televisione italiana.

La paura di sbagliare ce l’hai sempre tutte le volte ha quindi aggiunto concludento il dialogo con LDA incoraggiandolo a non aver paura di esprimersi.

Potrebbe interessarti