Cronaca Nera

Denise Pipitone, la decisione del gip di Marsala sulla richiesta di Archiviazione del caso. I nuovi dettagli

La decisione del gip riguarda anche le nuove intercettazioni su Anna Corona. Oggi è stato anche archiviato il procedimento disciplinare a carico dell'avvocato Frazzitta: il suo commento
denise pipitone

Giornata importante quella di oggi per il caso di Denise Pipitone, la bimba scomparsa da Mazara Del Vallo il 1 settembre 2004. Era attesa per oggi la decisione del gip di Marsala sulla richiesta di archiviazione in merito ad Anna Corona, ex moglie di Piero Pulizzi , attuale marito di Piera Maggio e papà della piccola Denise; la richiesta di archiviazione era stata presentata dalla Procura di Marsala.

Le nuove rivelazioni sul caso Denise Pipitone

Sulla vicenda di Denise Pipitone si sono riaccesi i riflettori a partire dalla scorsa primavera; un caso presentato da una tv russa dove si presentava una giovane 21enne in cerca della sua famiglia.

La somiglianza con Denise e con Piera Maggio ha attirato l’attenzione di alcuni telespettatori di Chi l’ha visto? Olesya Rostova, questo il nome della giovane russa, non era Denise ma è bastata la sua storia a riaccendere le speranze. Nel corso dei mesi sono emerse diverse novità sul caso, compreso un testimone anonimo che in una lettera ha raccontato di aver visto Denise Pipitone il giorno del rapimento.

E ancora, diverse intercettazioni e la revisione della testimonianza di Giuseppe Della Chiave, signore sordomuto morto da diversi anni che aveva riferito in due occasioni di aver visto Denise insieme al nipote, proprio su questo e altri elementi era attesa oggi la risposta del gip di Marsala.

Sempre oggi era attesa la decisione sul provvedimento disciplinare nei confronti dell’avvocato di Piera Maggio, Giacomo Frazzitta.

Che cos’ha deciso il gip di Marsala sul caso Denise Pipitone

Il gip di Marsala Sara Quittino si è riservata di decidere sulla richiesta di archiviazione dell’inchiesta per la scomparsa di Denise Pipitone.

All’istanza presentata dalla Procura si è opposto il legale di Piera Maggio, mamma di Denise. In particolare la richiesta di archiviazione vede coinvolti Anna Corona e Giuseppe Della Chiave insieme ad altre due persone accusate di false dichiarazioni al pm.

In particolare, i nomi di Anna Corona e Giuseppe sono legati ad un’intercettazione del 25 maggio scorso, nella quale Anna Corona parlava con la figlia Alice, “Lo vuoi sapere cu fu fanno? Io co Giuseppe?” diceva Anna Corona per poi abbassare la voce; per questo le parti civili avevano chiesto la prosecuzione delle indagini preliminari.

Archiviato il procedimento contro l’avvocato Giacomo Frazzitta

Oggi vado davanti al Gip a dare voce e rappresentare la Figlia di tutti gli Italiani, Denise Pipitone, certamente più sereno”, queste le parole di Giacomo Frazzitta riportate dall’Ansa a seguito dell’archiviazione del procedimento disciplinare avviato contro di lui in relazione ad una conversazione telefonica intercettata dagli inquirenti.

L’avvocato Frazzitta ha poi aggiunto: “Rimane il rammarico di essere stato ingiustamente attaccato dall’Anm distrettuale di Palermo e di aver subìto la gogna mediatica e il “fuoco amico”, poiché rammento a tutti che siamo parti di un delicato sistema che ha il compito specifico di dare risposte ai cittadini e di non creare polveroni facendo esondare conversazioni private di avvocati o magistrati che possono mettere a repentaglio la loro incolumità“.

Potrebbe interessarti