Chi è

Carmine Buschini e Federica Torchetti: chi sono i protagonisti della miniserie Storia di una famiglia perbene

Federica Torchetti e Carmine Buschini sono i protagonisti della mini-serie Storia di una famiglia per bene. Entrambi gli attori hanno preso parte a produzioni molto note tra cinema e tv
Carmine Buschini e Federica Torchetti i protagonisti di storia di una famiglia per bene

Storia di una famiglia perbene è la nuova miniserie in onda su Canale 5 dal 3 al 24 novembre, in 4 prime serate. Tra i protagonisti ci sono Federica Torchetti e Carmine Buschini.

La difficile infanzia di Carmine Buschini

Il nome Carmine Buschini è già noto al pubblico italiano. Molto probabilmente ci si può ricordare di lui per il ruolo di Leo, nella celebre serie Rai Braccialetti Rossi. L’attore è classe 1996 ed è nato a Longiano. Alle spalle ha un’infanzia difficile segnata da un’esperienza in una casa famiglia e, successivamente, quella dell’affido.

La madre di Carmine Buschini ha avuto un totale di 14 figli, i servizi sociali non l’hanno ritenuta idonea e così Carmine è stato affidato ad una casa-famiglia. Successivamente è stato adottato da una famiglia in Emilia Romagna che lo ha seguito negli studi. Riguardo la sua vita privata dell’attore non si sa molto. Alcune voci parlavano di una relazione con la sua collega e amica Aurora Ruffino (Braccialetti Rossi), ma entrambi hanno spesso smentito.

Gli esordi e la carriera di Carmine Buschini 

La sua carriera ha avuto inizio con la serie già citata, Braccialetti Rossi, in cui interpreta un ragazzo di 17 anni con un tumore alla tibia.

Durante la seconda stagione viene accettato al Centro sperimentale di Cinematografia a Roma e si trasferisce lì. Si diploma alla scuola di recitazione nel 2018 e prende parte alla serie Il capitano Maria. Successivamente è protagonista del film Liberi di scegliere e prende parte al cast della fiction Mentre ero via. Nel 2020 invece entra nel cast della miniserie La guerra è finita. Più recentemente invece ha vestito i panni di Fausto Alfieri nella fiction Cuori, diretta da Riccardo Donna, ambientata a Torino.

Federica Torchetti: una carriera iniziata per caso

Federica Torchetti è un’attrice italiana nata a Bisceglie nel 1995. Si diploma alla Scuola d’Arte Cinematografica Gian Maria Volontè. A Vanity Fair l’attrice racconta come è iniziata la sua carriera; Michele Placido cercava comparse per il suo film La scelta, e Federica è lì che ha colto l’occasione. “È stato un caso che ho cavalcato. Da lì non mi sono più fermata e continua Mi sono buttata. Dopo il liceo non sapevo che fare ma, dopo aver fatto la comparsa nel film di Placido, ho pensato che mi sarebbe piaciuto percorrere quella strada.

Una volta arrivata a Roma, però, ho capito che non era un gioco e che avrei dovuto studiare. Dopo due anni di preparazione, sono entrata alla Volontè”. 

Il difficile ruolo nel film La scuola Cattolica

Sul grande schermo ha preso parte a diverse pellicole: Mondocane, L’ultimo paradiso, e più recentemente ne La scuola Cattolica di Stefano Mordini. Il film porta sullo schermo uno dei casi più devastanti della cronaca italiana, il Massacro del Circeo, avvenuto la notte tra il 29 e 30 settembre 1975 ai danni di due giovani amiche. Federica Torchetti interpreta una delle due ragazze, Rosalia Lopez, che in quel massacro trovò la morte.

È stato difficile affrontare tutto quanto, ma ho cercato di usare la paura e la tensione che avevo per il film” racconta l’attrice.  

Storia di una famiglia perbene: la nuova miniserie di Canale5

La miniserie televisiva italiana è diretta da Stefano Reali. E’ ambientata a Bari tra il 1985 e inizi anni 90. I due protagonisti sono due ragazzi, Michele Straziota e Maria de Santis, interpretati rispettivamente da Carmine Buschini e Federica Torchetti. I due attori interpretano i personaggi all’età di 19 anni. La storia è quella di due ragazzi molto differenti tra loro: uno figlio di un trafficante e contrabbandiere, l’altra proveniente da una famiglia di pescatori.

Il tutto ha inizio quando Michele, nel 1985, decide di non seguire le orme del padre e di scappare di casa. A lui si unisce Maria. I due però devono poi separarsi e fare ritorno anni dopo nella loro città, dove i problemi nelle due famiglie sorgeranno di nuovo.

Potrebbe interessarti