Chi è

Chi è Carmine Buschini, Michele Straziota di Storia di una famiglia perbene: dove l’abbiamo già visto

Carmine Buschini è un volto ormai noto al pubblico italiano. Attualmente è impegnato in Storia di una famiglia per bene, ma in passato ha ricoperto molti ruoli nella fiction italiana.
Carmine Buschini

La nuova fiction Storia di una famiglia perbene è finalmente approdata su Canale 5. Tra gli attori del cast, forse, in molti avranno riconosciuto Carmine Buschini, che interpreta il protagonista Michele Straziota a 19 anni. Nonostante la sua giovane età (lui di anni ne ha in realtà 25), infatti, Buschini è ormai un volto noto del piccolo schermo italiano. Ripercorriamo la sua carriera per scoprire dove l’avevamo già visto e per conoscere qualche curiosità sul giovane attore.

Carmine Buschini, giovane età, ma una carriera brillante

Il pubblico italiano ha conosciuto Carmine Buschini nel 2013 nella celebre serie di Rai 1 Braccialetti Rossi nei panni di Leo, un ragazzo di 17 anni che per un tumore alla tibia subisce un’amputazione alla gamba, ma nonostante tutto non perde mai la voglia di lottare.

Leo è anche il leader di un gruppo di ragazzi pazienti dell’ospedale. Durante le varie stagioni Buschini partecipa, insieme agli altri giovani componenti del cast, anche ai videoclip delle canzoni che compongono la colonna sonora di Braccialetti Rossi. Nel 2015 Carmine Buschini si diploma al liceo scientifico “Marie Curie” di Savignano sul Rubicone, ottenendo la votazione di 71 su 100.

Subito dopo, mentre gira la seconda stagione di Braccialetti rossi, partecipa alle selezioni per il triennio di recitazione del Centro sperimentale di cinematografia di Roma. Viene ammesso, si trasferisce nella capitale e, alla fine del 2018, consegue anche questo diploma.

Quello stesso anno debutta anche al Teatro comunale di Atri con La partitella, una commedia di Giuseppe Manfridi. Ma lo vediamo anche sul piccolo schermo nella serie Il capitano Maria con Vanessa Incontrada.

L’anno successivo, 2019, è protagonista nel film TV Liberi di scegliere ispirato alla storia vera del giudice Di Bella del tribunale di Reggio Calabria. Lo stesso anno prende parte anche alla fiction Mentre ero via in cui è il figlio del personaggio interpretato dall’attore Giuseppe Zeno, che ritroverà qualche anno seguente proprio in Storia di una famiglia perbene. Nel 2020, invece, partecipa alla miniserie La guerra è finita dove è Mattia Lisanti, un ex soldato della Guardia Nazionale Repubblicana.

Negli ultimi tempi, Carmine è stato lo specializzando Fausto Alfieri nella serie Cuori, girata all’ospedale Le Molinette di Torino.

Durante la sua ancora breve, ma intensa carriera ha partecipato anche ad alcune pubblicità. Nel 2013 ha debuttato in tv per la Coca-Cola. L’anno successivo ha recitato nello spot realizzato in occasione del Giro d’Italia per l’Associazione Donatori Midollo Osseo e lo vediamo anche nella pubblicità per Alitalia nel 2017.

Carmine Buschini: l’infanzia difficile e turbolenta

Nato il 18 aprile 1996 a Longiano (in provincia di Forlì-Cesena), Carmine Buschini ha vissuto un’infanzia molto difficile, da lui stesso raccontata in passato. Sua madre ha dato alla luce 14 figli, ma i servizi sociali la hanno giudicata non in grado di occuparsi di loro.

A soli 10 anni Carmine Buschini è stato portato in una casa-famiglia insieme a una delle sue sorelle. Durante l’adolescenza è stato accolto da una famiglia dell’Emilia Romagna che ha assecondato tutte le sue aspirazioni artistiche e attoriali.

Carmine Buschini e le indiscrezioni sulla sua vita privata

Sono state molte le voci secondo le quali Carmine Buschini avrebbe formato una coppia con Aurora Ruffino, giovane attrice che interpretava la sua fidanzata nella serie d’esordio Braccialetti Rossi. In realtà, però, entrambi hanno spesso smentito.

L’amore non avrebbe oltrepassato le scene per arrivare nella vita reale, ma i due sono legati da un’amicizia sincera nata proprio sul set.  In ogni caso, Carmine è molto riservato e sembra tenere molto alla sua privacy. Sappiamo, però, da alcune interviste che ha rilasciato in questi anni, che non è fidanzato e non sembrerebbe nemmeno alla ricerca dell’amore, perché per ora i suoi obiettivi sono tutti attoriali.

Tra gli hobby di Carmine Buschini vi è la chitarra che suona da qualche anno. Ama anche praticare sport per lo più la pallanuoto. Anche se non è molto attivo sui social, l’attore possiede un profilo Instagram che supera i 300 mila follower, che utilizza soprattutto per promuovere i suoi nuovi progetti tramite post e storie.

Potrebbe interessarti