Cronaca dal Mondo

Il principe Andrea andrà a processo, respinto il ricorso. Il caso Epstein travolge la casa dei Windsor

Il principe Andrea, duca di York, terzogenito della Regina Elisabetta è ormai travolto dallo scandalo sessuale legato ai traffici del defunto miliardario Jeffrey Epstein.
Il principe Andrea andrà a processo, respinto il ricorso. Il caso Epstein travolge la casa dei Windsor

Il principe Andrea andrà a processo, è questa la decisione del giudice del tribunale di New York che ha respinto la richiesta dei suoi avvocati di archiviare il caso. Il duca di York, terzogenito della Regina Elisabetta dovrà affrontare la causa civile avviata da Virginia Giuffre.

Il principe Andrea andrà a processo

Cala il gelo sulla famiglia reale britannica, il principe Andrea di York dovrà affrontar il processo civile che lo vede imputato presso il tribunale di New York. Una decisione, quella presa dal giudice Lewis a Kaplan della corte distrettuale sud della città, messa nera su bianco in un documento di 46 pagine.

Il processo civile per aggressione sessuale, riferisce BBC, potrebbe aprirsi quest’anno. Pochi giorni fa era trapelata la notizia che vedeva il duca di York già prepararsi alla possibilità del processo, Andrea avrebbe infatti messo in moto alcuni emissari per un’ipotetica cessione di un immobile che parrebbe essere il prestigioso chalet alpino in Svizzera, proprio per pagarsi le spese legali. Una decisione che Andrea di York avrebbe preso a seguito della linea dura scelta dalla famiglia, soprattutto dalla madre, la Regina Elisabetta, che non sarebbe intenzionata a coprire i costi né del processo né di un’eventuale risarcimento.

Il principe Andrea travolto dallo scandalo per il caso Epstein

A portare in tribunale il principe Andrea è stata Virginia Giuffre, una delle presunte vittime del traffico sessuale e di esseri umani di Jeffrey Epstein, il miliardario newyorkese morto suicida in carcere nel 2019. La Giuffré, oggi una 38enne residente in Australia, all’epoca dei fatti aveva circa 17 anni, ha accusato il principe Andrea di aver percossa e di averle causato stress emotivo, oltre alle accuse di abusi che già aveva risvolto al finanziere Epstein e alla sua complice, già condannata, Ghislane Maxwell.

Il principe Andrea aveva negato in passato ogni rapporto con Virginia Giuffre né di aver avuto rapporti sessuali con lei. In un’intervista rilasciata a BBC, il duca di York aveva rimpianto anche i suoi rapporti d’amicizia con Epstein. I legali di Andrea si erano poi appellati ad un accordo di riservatezza firmato dalla donna ai tempi dei suoi rapporti con Epstein e Maxwell che le avrebbero vietato di denunciare in cambio di una cospicua forma di denaro.

Potrebbe interessarti