Politica

Elezioni del Presidente della Repubblica da Alfonso Signorini ad Amadeus. I nomi più strani votati

Anche questa volta, il primo giorno di votazioni per eleggere il nuovo Capo dello Stato non ha tralasciato la presenza di schede contenenti i "voti beffa". I nomi usciti e il video.
Elezioni del Presidente della Repubblica da Alfonso Signorini ad Amadeus. I nomi più strani votati

Si è conclusa con un nulla di fatto la prima giornata di votazioni per eleggere il Presidente della Repubblica, il 13° e successore di Sergio Mattarella. Una votazione che si prospetta tutt’altro che facile, anche se la giornata di oggi si è mostrata produttive sul fronte del dialogo tra i partiti.

A non passare inosservate non sono state solo le mosse dei partiti, anche i nomi estratti dalle urne, pochi sì e alcuni non esenti dal trend dei “voti beffa” che spuntano fuori ad ogni votazione per eleggere il Capo dello Stato.

I voti beffa della prima giornata di votazioni del Presidente della Repubblica

Anche questa votazione per eleggere il Presidente della Repubblica ha avuto i suoi nomi bizzarri e quest’anno ce ne sono stati parecchi.

A scatenare più ilarità su tutti è stato quello di Alfonso Signorini, votato da un parlamentare; lo stesso padrone di Casa del Grande Fratello Vip ha reagito con ironia a questo bizzarro voto.

Tra gli altri nomi anche quello di Amedeo Sebastiani, Amadeus, che la prossima settimana tornerà con il Festival di Sanremo. Anche Alberto Angela, Bruno Vespa, Giuseppe Cruciani e Fulvio Abbate. Anche stavolta quindi, il voto disperso si è ripresentato non esente dalla solita vena provocatoria; chissà quanti ancora ne usciranno dalla prima all’ultima giornata di votazioni.

I “candidati” più famosi emersi durante le votazioni del Presidente della Repubblica

Si chiamano voti “beffa” o “dispersi” e sono un appuntamento quasi fisso nel corso dello spoglio delle schede, in occasione dell’elezione del Presidente della Repubblica.

Di solito si presentano durante i primi 3 scrutini, quando non è ancora ben definito un accordo sul nome del futuro Capo di Stato, e propongono come Presidente personaggi ben lungi dal poter ricoprire questa carica.

Tra i nomi più noti emersi in passato ricordiamo: Barbara D’Urso, Valeria Marini, Sabrina Ferilli, Sophia Loren, Michele Cocuzza, il duo Ezio Greggio ed Enzo Iacchetti, Gianni Rivera e Giancarlo Antognoni, Francesco Guccini, ma anche Miuccia Prada e Santo Versace.

Il caso più famoso è stato però quello di Giancarlo Magalli, protagonista assoluto della tornata elettorale che ha portato Sergio Mattarella al Quirinale.

Potrebbe interessarti