Chi è

Boss Doms l’amico fraterno di Achille Lauro: chi è l’eclettico chitarrista e perché non è andato a Sanremo 2022

Dopo le performance degli anni precedenti, Boss Doms è il grande assente sul palco dell'Ariston, lontano da Achille Lauro. Ma chi è e cosa fa ora il chitarrista e produttore più eclettico del nostro paese?
Achille Lauro and Boss Doms

Fino allo scorso anno non avremmo potuto immaginare un’esibizione di Achille Lauro senza Boss Doms. Quest’anno però l’irriverente cantautore romano si è presentato a Sanremo con l’Harlem Gospel Choir. I 2 artisti infatti hanno deciso di separarsi per esplorare al meglio le potenzialità individuali. Ma chi è davvero Boss Doms e cosa sta facendo adesso?

Chi è Boss Doms

Boss Doms, all’anagrafe Edoardo Manozzi, è nato a Roma nel 1988. Non sappiamo molto della sua infanzia se no che, all’età di 10 anni, inizia a studiare chitarra come autodidatta. Ben presto capisce di voler costruire la propria strada nel mondo della musica, spaziando tra mille stili e generi.

Oltre alla chitarra elettrica, suo primo amore, si avvicina alla musica elettronica e scopre il proprio talento come produttore e arrangiatore.   

L’esordio sulla scena musicale arriva nel 2011 e nel 2013 esce il suo primo album intitolato Marco Bello & Fried Chicken. Il grande pubblico però probabilmente inizia a sentir parlare di lui solo in anni più recenti. Grazie alla collaborazione con Gemitaiz per Ulalala prima e al sodalizio artistico con Achille Lauro dopo, la sua fama cresce enormemente a partire dal 2019. Oggi, conclusasi l’esperienza con Lauro e sempre più orientato verso l’elettronica, Boss Doms si sta facendo notare con un’interessante sperimentazione musicale che comprende featuring e brani solista.

 

Vita privata di Boss Doms

Edoardo Manozzi è sposato con la conduttrice radiofonica, modella e deejay Valentina Georgia Pegorer. Il loro primo incontro è stato a Pechino Express: lei era in gara con Ema Stokholma mentre Boss Doms con il suo inseparabile amico Achille Lauro. La scintilla è scoccata immediatamente e, il 25 gennaio 2019, è nata Mina, la loro prima figlia. Per celebrarne la nascita il chitarrista era salito sul palco dell’Ariston con un ciuccio in bocca.

Boss Doms e Achille Lauro

Boss Doms e Achille Lauro si conoscono sin da quando erano bambini. Alle Iene il chitarrista ha raccontato: “Ci siamo conosciuti in chiesa, ma non so se Lauro vuole che racconto come è andata”. Dal loro sodalizio artistico sono nate canzoni come Rolls Royce e Me ne frego, uno stile innovativo che spazia tra diversi generi ma soprattutto performance memorabili.

Insieme hanno calcato palchi importantissimi come quello del Circo Massimo e dell’Ariston. Proprio a Sanremo 2021, i 2 artisti hanno messo in piedi una serie di performance che hanno destato scalpore e meraviglia, polemiche ed elogi, regalando al pubblico uno spettacolo unico.

Dopo l’enorme successo ottenuto, la loro collaborazione si è conclusa nell’estate del 2021. In quel periodo si era parlato di una rottura dovuta al mancato riconoscimento dell’apporto fondamentale di Boss Doms alla fama di Lauro. Nulla di confermato però, anzi. Intrapresa la carriera solista, Boss Doms ha dichiarato a Le Iene: “Siamo entrambe artefici del nostro successo. Insieme abbiamo scritto le sue canzoni più famose, ma ho deciso di lasciarlo perché avevo bisogno di esprimere me stesso”.

Aggiungendo infine: “Non siamo rimasti amici, ma fratelli.”

Potrebbe interessarti