Gossip

Iva Zanicchi rivela di aver modificato il testo di “Voglio Amarti”, il suo brano di Sanremo 2022

Iva Zanicchi fa rivelazioni importanti e dichiara di aver modificato una parte del testo del suo brano sanremese “Voglio Amarti” pensato inizialmente un po’ più carnale.
Iva Zanicchi rivela di aver modificato il testo di "Voglio Amarti", il suo brano di Sanremo 2022

A poco più di una settimana dalla fine del 73esimo Festival di Sanremo, Iva Zanicchi torna a parlare della sua canzone presentata alla kermesse e più nello specifico del testo del suo brano. Scopriamo le sue parole.

Iva Zanicchi e il testo modificato di “Voglio Amarti”

La cantante è stata ospite da Eleonora Daniele al programma Storie Italiane su Rai 1 in cui ha ammesso di aver modificato in piccole parti il testo di “Voglio Amarti”, la sua canzone presentata all’ultima edizione del Festival di Sanremo che si è appena conclusa e ha visto trionfare Mahmood e Blanco.

La Zanicchi ha ammesso che inizialmente il testo del brano era stato pensato un po’ più a luci rosse rispetto a quello che poi tutti abbiamo sentito cantare sul palco dell’Ariston.

In tale occasione, infatti, le parole della canzone sono state cambiate in accordo con l’autore del brano stesso e di Amadeus, direttore artistico per la terza volta consecutiva della celebre kermesse.

Con l’autore abbiamo cambiato due frasi, ed era d’accordo anche Amadeus racconta infatti la cantante – perché erano un po’ troppo forti“.

In seguito, spiega nello specifico quali parole sono state cambiate. “Il vecchio testo diceva: ‘Voglio amarti, nelle braccia, nel sudore, nella carne se mi vuoi‘.

Lì era troppo forte, abbiamo cambiato e messo: ‘Nelle braccia, nel calore della pelle’, e abbiamo tolto il riferimento alla carne“. Racconta ancora Iva Zanicchi.

Iva Zanicchi e altri testi carnali sul palco dell’Ariston

Non è la prima volta però che Iva Zanicchi porta testi che possono essere considerati un po’ troppo forti sul palco dell’Ariston. Già nell’edizione del 2009, infatti, era stata portata al centro delle polemiche per il testo del suo brano presentato al Festival della canzone italiana. Il pezzo dell’epoca si intitolava Ti Voglio Senza Amore e conteneva alcune figure considerate bollenti.

Ora la cantante ammette: “Lì sì che ho sbagliato. Venivo da un repertorio più classico e mi sono presentata così a Sanremo…“.

Potrebbe interessarti