Gossip

Amanda Lear ha fatto testamento prima dell’intervento al cuore. L’artista svela: “È stato un brutto spavento”

Amanda Lear ha deciso di raccontarsi svelando le paure provate prima e durante l’operazione al cuore a cui si è dovuta sottoporre circa un mese fa.
Amanda Lear ha testamento prima dell’intervento al cuore. L'artista svela: “È stato un brutto spavento”

Era gennaio scorso quando Amanda Lear si è dovuta sottoporre a una delicata operazione al cuore, che ha smosso di paura la diretta interessata, al punto da fare anche testamento. Ora che tutto è andato per il meglio Amanda Lear ha deciso di confessarsi e svelare le emozioni che ha provato in quei momenti, tutto ovviamente sempre con il suo solito sorriso.

Amanda Lear e la scelta di fare testamento prima dell’operazione

Showgirl e icona di stile francese e italiano, Amanda Lear ha da poco subito una delicata operazione al cuore a Zurigo. In un’intervista al settimanale Chi ha ripercorso con la mente gli attimi più importanti di questa sua brutta esperienza.

Nemmeno in questa occasione ha svelato la patologia che l’ha costretta in sala operatoria, ma l’82enne ha ammesso di avere avuto paura: “È stato un brutto spavento”, afferma.

Amanda Lear ha svelato anche di aver fatto testamento prima di entrare in sala operatoria. Ha raccontato di aver lasciato “qualcosa ai gatti e tutte le mie scarpe Loboutin a una cara amica”. Poi ha continuato: “Ho avuto paura. Il giorno dell’intervento ho chiesto i più potenti tranquillanti. Le dico solo che non ero mai entrata, in tutta la mia vita, in una sala operatoria.

Alla mia tenera età ho ancora tutto: tonsille, appendice”. 

Infine alla domanda dell’intervistatore su come lei spenda i suoi soldi, Amanda Lear ha scherzato con il suo solito sorriso: “Per il momento tutto in cliniche ed ospedali“.

Amanda Lear: come sta ora, le sue condizioni di salute

Ora che dall’operazione al cuore è trascorso circa un mese e che il peggio è ormai passato, Amanda Lear si sente in gran forma ed è piena di entusiasmo per la vita. Nell’intervista a Chi, infatti, ha raccontato ancora: “Adesso sono in gran forma. Ho una euforia e un entusiasmo mai avuti prima. Il cardiologo mi ha consigliato di calmarmi.

Pare che il mio cuore batta più veloce di prima”. 

Potrebbe interessarti