Grande Fratello

Nathaly Caldonazzo torna sulle frasi censurate al Grande Fratello Vip e rigetta le accuse di razzismo

In queste ore l'ex gieffino Nathaly Caldonazzo è tornata sulle frasi censurate al Grande Fratello Vip e ha rigettato le accuse di razzismo da parte degli altri inquilini.
Nathaly Caldonazzo torna sulle frasi censurate al Grande Fratello Vip e rigetta le accuse di razzismo

Mentre la polemica sulle frasi attribuite a Nathaly Caldonazzo – che avrebbe pronunciato delle frasi a sfondo razziale contro le sorelle Selassié – continua a far discutere, l’ex gieffina è tornata in tv per parlare della sua esperienza al Grande Fratello Vip e ha affrontato nuovamente il problema, continuando a rigettare le accuse da parte degli altri inquilini della casa più spiata d’Italia.

Nathaly Caldonazzo racconta la sua esperienza nella casa del Grande Fratello

Sembra non essersi ancora sgonfiata la polemica sulle frasi razziste attribuite a Nathaly Caldonazzo, che proprio prima di uscire dal reality ha discusso animatamente con le sorelle Selassié e poi è stata attaccata dagli altri gieffini (che l’hanno accusata di aver pronunciato delle frasi razziste).

Ormai la sua avventura è terminata, ma la donna è voluta tornare sull’argomento durante la sua intervista a Verissimo, partendo però prima dal racconto di come abbia vissuto quest’esperienza.

È stato difficile, pesante, un bel viaggio dentro me stessa. Ho conosciuto tanti altri punti di vista, tante altre modalità, perché io nella vita sono sempre stata un samurai sulle cose, troppo rigida – inizia l’ex gieffina – Invece ho scoperto che si può anche dirsi di tutto in puntata e il giorno dopo ballare e scherzare insieme, cose che a me all’inizio sembravano assurde“.

Un riferimento affatto casuale visto che, come anticipato, Nathaly ha avuto una pesante discussione con le sorelle Selassié e che, in quest’occasione, le sono state attribuite frasi razziste. Parlando proprio di questo episodio, la Caldonazzo ha voluto fare chiarezza: “È stata sicuramente una caduta di stile, ho sbroccato dopo che mi hanno accusata di essere una ladra, di aver rubato il burro d’arachidi. Ho detto ‘nemmeno avessi fatto quella cosa lì con 10 persone di colore’ – spiega la showgirl a Silvia Toffanin Ma Signorini e gli autori hanno capito che non ho detto nulla contro di loro“.

Nathaly Caldonazzo rigetta le frasi razziste e torna sulla lite con Basciano

Sembra, dunque, che Nathaly Caldonazzo sia serena dopo quel che è successo nella casa del Grande Fratello Vip e che non ritiene di aver detto niente di davvero compromettente. Non sono dello stesso avviso gli altri inquilini, che proprio negli attimi prima che la showgirl uscisse dalla casa, sono tornati ad attaccarla.

Tra questi sicuramente c’è anche Alessandro Basciano, che ha accusato la coinquilina di aver detto cose gravi in quell’occasione.

La loro lite è senza dubbio andata un po’ oltre e ora entrambi sembrano intenzionati a procedere per vie legali.

A tal proposito la Caldonazzo è tornata sulla lite con Alessandro anche nel corso dell’intervista, rigettando completamente le accuse da lui rivolte: “Non ho mai detto quella cosa che Basciano sostiene, che io avrei detto che loro sono protette dagli zingari. Queste sono tutte infamità. Però a questo punto sorrido, il mondo è pieno di haters e anche di gente che mi ama, e io sono contenta di essere uscita per quella che sono – spiega Nathaly a Verissimo – Non mi condanno in nulla di quello che ho fatto, se non per questo piccolo scivolone in un momento di arrabbiatura”.

Potrebbe interessarti