Gossip

Emma Marrone e il tumore. La lotta contro la malattia durata 10 anni della cantante ospite a C’è posta per te

Emma Marrone ha lottato per dieci anni contro un tumore all'utero e alle ovaie, una lotta vissuta in privato e della quale solo dopo ha raccontato.
Emma Marrone e il tumore. La lotta contro la malattia durata 10 anni della cantante ospite di C'è posta per te

Emma Marrone torna come super ospite dell’ultima puntata di C’è posta per te di questa stagione, la cantante non ha esitato a rispondere alla richiesta di colei che, tramite Amici, ha permesso di lanciare la sua carriera decennale, Maria De Filippi. Emma è reduce da un’incredibile esperienza sanremese, che l’ha vista dominare il palco del Festival di Sanremo insieme alla compagna di avventure Francesca Michielin. Non tutti però ricordano che per anni Emma ha lottato contro un male terribile, vincendo la sua battaglia.

La lotta contro il cancro di Emma

Emma Marrone aveva 24 anni quando si è trovata a fronteggiare una prima diagnosi di tumore all’utero e alle ovaie, giovanissima, si è sottoposta ad un’operazione d’urgenza eseguita presso il Policlinico Umberto I di Roma.

La cantante non ne ha mai parlato, neanche quando la sua carriera ha preso il via; solo nel 2011 Emma comincia a parlarne dato che nel giro di poco avrebbe dovuto sottoporsi ad un nuovo intervento chirurgico.

Ai tempi Emma aveva affrontato il delicato tema della donazione degli organi, affermando di aver firmato per essere donatrice, prima di entrare in sala operatoria. In questa seconda operazione, i medici decidono di asportare alla cantante una tuba e un ovaio, ma fortunatamente non le sue condizioni non rendono necessaria la chemioterapia.

Nel 2019, dopo 8 anni dall’ultima operazione, con un post pubblicato su Instagram, Emma Marrone ha annunciato ai fan di doversi allontanare perché la malattia sembrava essere tornata: “Adesso chiudo i conti una volta per tutte con questa storia e poi torno da voi, grazie e state sereni davvero”, ha scritto la cantante; una settimana dopo ha poi pubblicato la foto del braccialetto del ricovero annunciando di aver vinto.

La scelta di congelare il tessuto ovarico

Emma Marrone, nonostante la travagliata vita sentimentale, non ha mai nascosto il suo desiderio di diventare madre in futuro.

Per questo motivo ha deciso di congelare il suo tessuto ovarico, lo ha raccontato lei stessa nel 2013 al Corriere della Sera, spiegando nel dettaglio: “Quell’operazione volevo farla da sveglia e con l’epidurale, volevo capire tutto in tempo reale: oggi sono una splendida ragazza mono ovarica”.

Potrebbe interessarti