Gossip

Marina non avrebbe gradito le “nozze” di Silvio Berlusconi e Marta Fascina: cos’è successo durante il party

Si torna a parlare del matrimonio simbolico tra Silvio Berlusconi e Marta Fascina, evento che sembra non aver fatto felici i figli del leader e in particolare la primogenita Marina.
Marina non avrebbe gradito le "nozze" di Silvio Berlusconi e Marta Fascina: cos'è successo durante il party

Da circa dieci giorni Silvio Berlusconi e Marta Fascina hanno organizzato un party di matrimonio, pur non avendo legalmente ufficializzato la loro unione. Si è trattata infatti di una cerimonia simbolica, che non comporterà alcun vincolo effettivo per la coppia. Nonostante ciò però non hanno rinunciato a festeggiare in grande, con una festa all’americana e invitando collaboratori e amici del leader di Forza Italia. Ciò che però in questi giorni è apparso evidente è lo scontento dei figli di Berlusconi, su cui oggi emergono interessanti retroscena.

I dettagli del matrimonio simbolico tra Silvio Berlusconi e Marta Fascina

Lo scorso 19 marzo Silvio Berlusconi e Marta Fascina hanno organizzato un a cerimonia simbolica per festeggiare la propria unione.

Le prime indiscrezioni hanno parlato della volontà della coppia di unirsi civilmente ma la famiglia del leader di Forza Italia non sarebbe stata d’accordo – plausibilmente per motivi legati all’eredità di quest’ultimo.

I due però non hanno rinunciato a fare le cose in grande, con tanto di abito bianco, bouquet e torta multipiano e invitando i più stretti collaboratori del politico. “Nozze” dunque che hanno fatto molto discutere, soprattutto perché a distanza di pochi giorni dal party sarebbero circolate le prime voci sulla presunta gravidanza di Marta Fascina, subito smentite dal partito – che ha prontamente parlato di fake news.

Il matrimonio simbolico però in queste ore ha attirato l’attenzione soprattutto per i retroscena che si sarebbero scatenati in casa Berlusconi e si parla di pesante malumore da parte di Marina Berlusconi.

Marina Berlusconi e la dura reazioni al party delle “nozze”

Sembra insomma che i figli di Silvio Berlusconi non abbiano affatto gradito la possibilità che il leader di Forza Italia potesse sposarsi una terza volta – probabilmente, come anticipato, a causa delle conseguenze che l’unione avrebbe potuto avere sull’eredità del politico.

Nonostante i malumori però i figli hanno accettato di presenziare alla cerimonia, ad accezione di Piersilvio, ufficialmente assentatosi a causa del Covid. In queste ore però sono altri i retroscena legati alla festa che sono circolati sulla famiglia Berlusconi e riguardano la figlia Marina.

Stando a quanto riportato da Dagospia infatti, sul settimanale Chi (facente parte dell’universo Mondadori, di cui la donna è presidente) non sarebbero presenti scatti dell’evento e non solo per rispettare la privacy del Cavaliere. Secondo il noto portale, infatti, la figlia di Berlusconi si sarebbe assicurata di non avere scatti ufficiali durante l’evento e questo potrebbe essere piuttosto un segnale di scontento manifestato dalla donna, che comunque non si è sottratta agli impegni famigliari.

Difficile dire se queste indiscrezioni corrispondono alla realtà o se il tutto è stato fatto per tutelare la privacy dei due festeggiati e degli invitati. D’altra parte che le nozze, per quanto simboliche, non abbiano esattamente entusiasmato la famiglia Berlusconi sembra non essere più un grande mistero.

Potrebbe interessarti