Cronaca

Tutte le persone famose uccise dal Covid: dagli scrittori ai politici, i nomi dei vip colpiti dal Coronavirus

La pandemia ha colpito persone "normali" e celebrità. Da Lucia Bosè a Luis Sepúlveda fino ai politici, molte sono le vittime causate dal coronavirus.
Tutte le persone famose uccise dal Covid: dagli scrittori ai politici, i nomi dei vip colpiti dal Coronavirus

La pandemia iniziata nel 2020 non ha risparmiato né le persone “normali” né le personalità più note. I personaggi famosi deceduti a causa del Covid sono stati numerosi: politici, attori, scrittori, sportivi, cantanti e molti altri.

Vittorio Gregotti, Lucia Bosè e Luis Sepúlveda: le prime celebrità a essere colpite dal Covid

Una delle prime vittime della pandemia è stato l’architetto Vittorio Gregotti, la cui morte è avvenuta il 15 marzo 2020. Protagonista dell’architettura italiana del Novecento, negli ultimi anni aveva spesso affermato che “L’architettura oggi sembra non interessare più a nessuno”.

Rappresentava l’immagine dell’intellettuale di quel periodo: appassionato di filosofia, musica, letteratura e cinema, era sempre pronto a prendere parte alla sfera politica.

Il coronavirus non ha risparmiato neanche il mondo dello spettacolo. Il 23 marzo 2020 è deceduta l’attrice Lucia Bosè, all’età di 89 anni. La notizia della sua morte è stata data dal figlio Miguel via social, con queste parole: “Cari amici vi comunico che mia madre Lucia Bosè è appena venuta a mancare”. Esordì sul grande schermo con Giuseppe De Santis in Non c’è pace per gli ulivi e ammise che il suo primo lavoro nel mondo del cinema non fu affatto facile.

Una delle sue ultime dichiarazioni aveva definito il cinema come “un mestiere che ho cercato di fare con arte. Non gli ho sacrificato tutto, volevo continuare a vivere”.

Tra gli intellettuali scomparsi a causa del Coronavirus spicca Luis Sepúlveda, che si è spento esattamente due anni fa: il 16 aprile 2020. L’autore de “Storia di una gabbianella e del gatto che le insegnò a volare” si è spento a 70 anni nell’ospedale di Oviedo, dove era ricoverato insieme alla compagna, la poetessa Carmen Yanez. I due erano in giro per la Spagna per un festival, quando a fine febbraio avevano manifestato i primi sintomi ed erano stati subito ricoverati.

La morte del celebre autore è avvenuta appena un mese più tardi.

Chi sono i vip dello sport e della politica colpiti dal Coronavirus, da Gerd Muller a Carlo Tognoli

Tra gli sportivi troviamo Mauro Bellugi, morto il 20 febbraio 2021 a 71 anni, ex difensore dell’Inter e della Nazionale.

A mancare sono anche stati i rugbisti Massimo Cuttitta e Marco Bollesan, icone del mondo sportivo, scomparsi entrambi l’11 aprile 2021. Dobbiamo anche ricordare Gerd Muller, indimenticabile calciatore del Bayern Monaco e della nazionale tedesca.

Era soprannominato il “Bomber der Nation”. Dal 2008 era malato di demenza e a causa del Covid le sue condizioni di salute erano peggiorate. Aveva 75 anni quando si è spento il 15 agosto 2021.

Tra i politici troviamo invece Franco Marini che ci ha lasciati il 9 febbraio 2021 a 87 anni. Era stato sindacalista, parlamentare, ministro e presidente del Partito popolare, prima di diventare Presidente del Senato. Il 6 marzo 2021 è venuto a mancare anche Carlo Tognoli, per 10 anni sindaco socialista di Milano. Per ultimo, ma non per importanza, è morto a 94 anni di Covid anche l’ex presidente della Repubblica francese dal 1974 al 1981, Valéry Giscard d’Estaing.

Potrebbe interessarti