Programmi TV

Eurovision Song Contest 2022 a Torino: date, regolamento, Paesi e canzoni in gara e come funziona il Festival

Eurovision Song Contest 2022 prende il via il 10 e 12 maggio con le due agguerrite semifinali. Scopri il regolamento e quali Paesi partecipano alle semifinali.
Eurovision Song Contest 2022: regolamento, Paesi in gara, date, come funziona e cosa bisogna sapere

Gli appassionati di musica si stanno preparando all’evento dell’anno che si svolgerà a partire dal prossimo 10 maggio 2022 a Torino. L’Eurovision Song Contest 2022 è pronto a mettere in scena uno spettacolo senza eguali e che in Italia non si vedeva da 30 anni a questa parte. La sfida tra i 40 cantanti e gruppi in gara partirà martedì prossimo con la prima delle due semifinali in programma che garantiranno l’accesso alla finalissima di sabato 14 maggio 2022 dove ci saranno in attesa i nostri Mahmood e Blanco. I cantanti vincitori del Festival di Sanremo con Brividi hanno già in mano il biglietto per l’ultimo atto della kermesse e saranno raggiunti dagli altri cantanti che riusciranno a piazzarsi entro le prime dieci posizioni delle due semifinali.

Eurovision Song Contest: il regolamento e le date delle semifinali

Ci siamo. Dal 10 maggio 2022 si andrà a caccia della canzone e degli artisti che succederanno ai Maneskin ed alla loro Zitti e Buoni. La gara che coinvolge 40 nazioni europee prenderà il via con la prima semifinale della kermesse con i 17 Paesi estratti a storte e pronti ad andare a caccia della finalissima del 14 maggio 2022 in quel di Torino.

Dal lotto delle prime nazioni è stata esclusa la Russia mentre nella seconda semifinale del 12 maggio 2022 si sfideranno i restanti 18 Paesi.

In ogni semifinale le 10 canzoni più votate andranno direttamente in finale raggiungendo i così detti Big Five (ovvero i fondatori della kermesse Germania, Francia, Spagna, Regno Unito ed Italia).

Nel corso delle semifinali proprio i Big Five parteciperanno alla votazione dei brani in gara (Italia e Francia votano il 10 maggio mentre Germania, Regno Unito e Spagna votano il 12 maggio) esprimendo il voto sulle performance dei paesi partecipanti alle semifinali, anche loro votanti ma che obbligatoriamente non potranno esprimere una votazione per i cantanti in gara per il proprio Paese.

Eurovision Song Contest 2022: le Nazioni partecipanti e i giorni di esibizione

L’attenzione degli appassionati italiani è ovviamente riposto al giorno della finalissima del 14 maggio, quando Mahmood e Blanco si esibiranno come noni. I nostri cantanti e quelli dei restanti Big Five saranno in attesa dei 20 artisti che troveranno l’accesso alla finale dieci per volta strappando il pass nelle due semifinali ed andando a comporre il gruppo di 25 che andranno a caccia della vittoria.

Ecco i Paesi e le canzoni in gara nella prima semifinale del 10 maggio:

  • Albania con Ronela Hajati che canta “Sekret”
  • Lettonia con Citi Zēni che cantano “Eat Your Salad”
  • Lituania con Monika Liu che canta “Sentimentai”
  • Svizzera con Marius Bear che canta Boys do Cry
  • Slovenia con LPS (Last Pizza Slice) che cantano “Disko”
  • Ucraina con Kalush Orkestra che canta Stefania 
  • Bulgaria con Intelligent Music Project che cantano “Intention”
  • Paesi Bassi con S10 che canta De Diepte
  • Moldavia con Zdob şi Zdub & Fraţii Advahov che cantano “Trenuleţul”
  • Portogallo con MARO che canta Saudade saudade
  • Croazia con Mia Dimšić che canta “Guilty Pleasure”
  • Danimarca con Reddi che canta The Show
  • Austria con LUM!X & Pia Maria che cantano Halo
  • Islanda con Systur (Sigga, Beta and Elín) che cantano Með Hækkandi Sól
  • Grecia con Amanda Georgiadi Tenfjord che canta Die Together
  • Norvegia con Subwoolfer che cantano “Give That Wolf a Banana”
  • Armenia con Rosa Linn che canta Snap

Ecco i Paesi e le canzoni in gara nella seconda semifinale del 12 maggio:

  • Finlandia con The Rasmus che cantano Jezebel
  • Israele con Michael Ben David che canta “I.M”
  • Serbia con Konstrakta che canta In Corpore Sano 
  • Azerbaijan con Nadir Rüstəmli che canta Fade to black
  • Georgia con Circus Mircus che cantano Lock me in
  • Malta con Emma Muscat che canta “Out of Sight”
  • San Marino con Achille Lauro che canta “Stripper”
  • Australia con Sheldon Riley che canta Not the same
  • Cipro con Andromache che canta Ela
  • Irlanda con Brooke Scullion che canta “That’s Rich”
  • Macedonia del Nord con Andrea che canta “Circles”
  • Estonia con Stefan che canta “Hope”
  • Romania con WRS che canta Llamame
  • Polonia con Krystian Ochman che canta “River”
  • Montenegro con Vladana che canta Breathe
  • Belgio con Jérémie Makiese che canta Miss you
  • Svezia con Cornelia Jakobs che canta Hold Me Closer
  • Repubblica Ceca con We Are Domi che canta “Lights Off”

Potrebbe interessarti