Cronaca dal Mondo

La Regina Elisabetta “sfratta” Harry, Meghan e il figlio il principe Andrea dal balcone di Buckingham Palace

Manca meno di un mese al Trooping the Colour, la cerimonia che si terrà il 2 giugno. Un grande ritorno dopo due anni di pandemia che coincide con il Giubileo di Platino.
La Regina Elisabetta "sfratta" Harry, Meghan e il figlio il principe Andrea dal balcone di Buckingham Palace

La Regina Elisabetta ha deciso: né il figlio, il principe Andrea, né Harry e Meghan potranno partecipare all’apparizione sulla balconata di Buckingham Palace il prossimo 2 giugno. In quell’occasione si terrà infatti il Trooping the Colour, la festa della bandiera o compleanno ufficiale del sovrano britannico che quest’anno coincide con il Giubileo di Platino della sovrana.

In occasione dei 70 anni di regno della Regina Elisabetta II saranno diversi gli eventi che si susseguiranno soprattutto in quei giorni, quando ci sarà il clou dei festeggiamenti (infatti in tutto il Regno Unito sono stati stabiliti quattro giorni di Bank Holiday).

La Regina Elisabetta “sfratta” nipote e figlio dalla balconata

Un evento tra i più attesi quest’anno a Londra è certamente il Trooping the Colour, che si terrà il prossimo 2 giugno dalle 10 circa alle 12.30 ora locale. I sudditi britannici sono in fervente attesa di rivedere la sovrana a Buckingham Palace e tutta la Royal Family riunita. Pare però che quest’anno non sarà così, infatti, anche questa volta il pragmatismo di Elisabetta ha preso il sopravvento e per mettere un fine alle polemiche ha deciso di vietare la partecipazione al figlio Andrea e al nipote Harry con la consorte.

In realtà, per essere precisi, la Regina ha deciso semplicemente di permettere l’accesso alla balconata non solo ai membri senior della famiglia ma anche a quelli che lavorano, o meglio, prestano servizio ufficiale di rappresentanza lavorativa per la Corona.

Insomma, in poche parole, il Principe Andrea non essendo più membro attivo della Royal Family ed essendo stato spoliato dei suoi gradi e dei suoi ruoli a causa dello scandalo Epstein, non potrà partecipare. Mentre Harry e Meghan, avendo lasciato la famiglia e il loro ruolo attivo e di membri senior non potranno apparire sulla balconata con grande delusione di chi, nonostante tutto, sperava di vederli con prole al seguito.

Le celebrazioni per il Giubileo di Platino della Regina Elisabetta

L’anno del Giubileo di Platino è stato inaugurato formalmente lo scorso 6 febbraio, allo scoccare del 70esimo anniversario dell’ascesa al trono della Regina Elisabetta (la cerimonia di incoronazione è avvenuta l’anno successivo). Nonostante si siano già susseguiti una serie di eventi, il clou dei festeggiamenti si terrà proprio a ridosso del primo week end di giugno; oltre al Trooping the Colour si terrà una celebrazione religiosa a St Paul Cathedral, seguita dal banchetto ufficiale a Buckingham.

Il Derby di Epsom e tanto altro, compresi i banchetti di quartiere organizzati dalle famiglie.

Potrebbe interessarti