Vai al contenuto

Malore a scuola, morto un bambino di 13 anni: si è accasciato sulle scale mentre andava in classe

Pubblicato: 08/01/2024 18:52

 Tragedia in una scuola media di Reggio Emilia. Un bambino di 13 anni è morto questa mattina, 8 gennaio, in un istituto nel centro della città. Era appena suonata la campanella e l’alunno stava salendo le scale per dirigersi in classe, quando è stato colpito improvvisamente da un malore e si è accasciato a terra.
Leggi anche: Bimbo morto di stenti, la disperazione della mamma: “Sono in un incubo vivente, non mi sveglierò più” 

Il personale scolastico ha subito soccorso il 13enne ed ha allertato il 118. In poco tempo sono arrivati i medici e il personale sanitario con un’ambulanza e un’automedica. Hanno tentato a lungo di rianimarlo.
Infine la corsa disperata all’ospedale Santa Maria Nuova dove ogni tentativo è stato vano ed è stato constatato il decesso. 
Leggi anche: Malore nella notte, Mattia muore a 8 anni. Disposta l’autopsia

La dirigente scolastica: “Siamo vicini alla famiglia”

Il fatto è accaduto successo stamattina, lunedì 8 gennaio, poco prima delle 8. L’alunno è entrato dalla porta d’ingresso dell’istituto e stava per salire le scale per dirigersi in classe. Ma all’improvviso ha avuto un malore e si è accasciato al suolo. 

“Siamo sconvolti, la nostra comunità scolastica è stata colpita da un lutto terribile. Siamo vicini alla famiglia”, il commento della dirigente scolastica.
Leggi anche: Matteo morto suicida in carcere. La madre accusa: “Era disperato, me lo hanno ammazzato”

Ultimo Aggiornamento: 19/01/2024 09:14