Vai al contenuto

Morta dopo eutanasia Lauren Hoeve, la youtuber 28enne, il post prima della fine: “La pace definitiva”

Pubblicato: 29/01/2024 10:21
Lauren Hoeve morta eutanasia

Una notizia che nessuno avrebbe voluto sentire. Lauren Hoeve è morta dopo aver scelto di praticare l’eutanasia. La youtuber aveva 28 anni e soffriva di encefalomielite mialgica, malattia spesso indicata come sindrome della stanchezza cronica. Le sue sofferenze la avevano spinta a chiedere l’eutanasia nel 2022. E alla fine quel giorno è arrivato: il 27 gennaio scorso. “Lauren è morta serenamente alle 13.55, alla presenza dei genitori Leonie e Peter e della sua migliore amica Lau”, hanno scritto sul suo blog personale le tre persone che le sono rimaste vicino negli ultimi istanti di vita.
Leggi anche: “Questo è il mio ultimo tweet”. Il toccante messaggio di Lauren Hoeve, youtuber che ha scelto l’eutanasia

“La consultazione multidisciplinare (MDO) ha avuto luogo. – scriveva qualche tempo fa sui social Lauren Hoeve – Ho parlato con il mio team del Centro di consulenza sull’eutanasia e ora posso finalmente annunciare il mio ultimo giorno. Sabato 27 gennaio la mia squadra verrà a casa mia e l’eutanasia avrà luogo tra le 13:30 e le 14:30. So per esperienza quanto può essere di aiuto sapere quando sta accadendo in modo da poter riflettere per un momento o accendere una candela, se lo si desidera”.
Leggi anche: Il giornalista Daniele Pugliese morto con suicidio assistito: “Lo faccio per il mio bene”

L’ultimo post di Lauren Hoeve

Questo invece il suo ultimo, toccante, post: “Alcune cose che ho imparato nella mia vita. Non aver paura di essere vulnerabile. Va bene anche ammettere quando hai fatto qualcosa di sbagliato. Investi in un buon materasso e un buon cuscino. E non dimenticare di salvare i messaggi che ami per poterli rileggere quando sei giù. Sii te stesso. Non giudicare”.
Leggi anche: Alain Delon vuole ricorrere all’eutanasia: le parole del figlio Anthony Delon sul fine vita