Vai al contenuto

Il dramma della piccola Sara, tumore irreversibile a 5 anni. Chiusa la raccolta fondi: “Obiettivo raggiunto”

Pubblicato: 23/04/2024 08:57
Sara tumore raccolta fondi

Sara è una bambina di 5 anni di Faenza, affetta da un grave neuroblastoma al quarto stadio per il quale i medici hanno deciso di sospendere le cure, visto che il suo tumore è irreversibile. Per aiutare la piccola e la sua famiglia si è appena chiusa una raccolta fondi che in pochi giorni ha fruttato 100mila euro da spendere per esaudire tutti i desideri di Sara.
Leggi anche: Paola Perego: “Ecco come ho scoperto il tumore all’inizio della sua evoluzione”

“Faremo passare tutto il tempo che Dio vorrà concederle facendola divertire e portandola nei posti che desidera”, queste le parole commoventi del papà di Sara. Sulla pagina Facebook ‘Il Babbo Natale dei Bambini’, gestita da un volontario, è stata comunicata la chiusura della raccolta fondi. Con quei soldi Sara potrà realizzare alcuni dei suoi desideri più nascosti: dal viaggio a Disneyland alla passeggiata a cavallo, dal volo in elicottero a un servizio fotografico.
Leggi anche: Raccolta fondi per la piccola Sara malata di tumore, i dubbi di Selvaggia Lucarelli: “Poche verifiche”

Raccolta fondi per Sara: il post su Facebook

“Buonasera a tutti, comunico con molto piacere che i desideri di Sara sono stati tutti esauditi, e che il totale raccolto è di €117.433. – si legge nel post – Voglio ringraziare tutta Italia per essere stata vicino a Sara e alla sua famiglia, perché nessuno avrebbe mai immaginato che si potesse chiudere la lista in così poco tempo”.

“Ora io e i genitori di Sara stileremo il calendario di tutte le date, abbiamo dato opportunità anche a persone che hanno voluto ripetere più di una volta il desiderio, come andare a cavallo, l’elicottero, la festa con tanti bimbi, il castello e il servizio fotografico. – scrive ancora su Fb il volontario – Per correttezza vi dico anche che, se Sara dovesse avere qualche altro desiderio, ve lo comunicheremmo, ammesso solo che non ci siano più fondi, e che Sara da questo momento sarà accontentata in ogni cosa”.
Leggi anche: Emma a Le Iene: “Dopo il tumore non posso avere figli. No fecondazione per donne single? Una str***ata”

Ultimo Aggiornamento: 24/04/2024 15:48

Continua a leggere su TheSocialPost.it