Vai al contenuto

Bomba d’acqua nella notte su Milano: allagamenti e disagi. Fiumi sopra il livello d’attenzione

Pubblicato: 02/05/2024 09:53

Milano si risveglia letteralmente allagata. Proprio così: numerosi i disagi che stanno caratterizzando le prime ore di questa giornata tanto che è scattata l’allerta per il livello dei fiumi. Non è infatti escluso che nel corso della giornata si debba ricorrere alla vasca anti esondazione del Seveso nel Parco Nord e si debbano evacuare le comunità presenti al Parco Lambro per precauzione.
Leggi anche: Maltempo, allerta meteo gialla per temporali in Italia: 3 regioni a rischio

L’annuncio dell’assessore Granelli

L’assessore alla Sicurezza del Comune di Milano, Marco Granelli, ha scritto su Facebook un messaggio per spiegare la situazione: «Non siamo in allerta meteo, ma stanotte nella zona nord di Milano (Cinisello Balsamo e Milano Lambrate) sono caduti 30mm di pioggia tra l’1 e le 4. Le piogge hanno causato un innalzamento dei livelli. Il Lambro in via Feltre è salito repentinamente da 0.80 metri delle 2 a 1.95 alle 4.30 e ora è stabile. Anche il Seveso è salito in maniera repentina giungendo a via Valfurva a Niguarda a 1.70 alle 4.15, ma ora sta scendendo».

«Le perturbazioni – prosegue l’assessore – si muovono da sud-est verso Milano, e ora siamo in attesa di una nuova che sta salendo da Lodi. Per il Seveso la vasca di Milano è pronta per entrare in funzione e questo avviene quando il livello di via Valfurva sale a 1,88 metri. Per il Lambro abbiamo avvertito le comunità e siamo in attesa di capire se saliranno ancora i livelli e allora dovremmo procedere con l’evacuazione. Le squadre di Protezione civile e di MM servizio idrico sono state attivate».

Le previsioni per Milano

«Si apre una nuova fase instabile su Milano e hinterland con piogge e rovesci a tratti intensi specie giovedì 2 maggio, accompagnati da un nuovo deciso calo delle temperature massime», il commento degli esperti di 3bMeteo. «Venerdì – si legge – spiccata variabilità ma sostanzialmente asciutto fino al pomeriggio, mentre in serata non si escludono fugaci piovaschi. Il weekend si prospetta invece in larga parte asciutto con anche ampi momenti assolati, contestualmente a un generale rialzo delle temperature; si tratta tuttavia di una linea di tendenza che necessita di ulteriori conferme». Le temperature a Milano giovedì restano sotto le medie stagionali, con 16 gradi di massima e minima di 12 gradi.
Leggi anche: Dopo oltre mezzo secolo identificata la “Jane Doe” di Midtown grazie al Dna di una vittima del 11 settembre

Continua a leggere su TheSocialPost.it

Ultimo Aggiornamento: 02/05/2024 11:52