Vai al contenuto

Tradate, bambino di 5 anni precipita da una palazzina, è gravissimo

Pubblicato: 31/05/2024 20:06
Tradate, bambino di 5 anni precipita da una palazzina, è gravissimo

Un dramma si è consumato questo pomeriggio a Tradate, in provincia di Varese, dove un bambino di soli 5 anni è precipitato da una finestra di una palazzina, cadendo da un’altezza di circa 10 metri. L’incidente è avvenuto nel primo pomeriggio di oggi, venerdì 31 maggio, intorno alle 13.00. Ancora una volta si parla di tragedie che coinvolgono bambini piccoli all’interno delle mura domestiche, spesso rimasti soli e quindi più vulnerabili.
Leggi anche: Lecco, bimba di 3 anni precipita dal balcone di casa: è gravissima

Secondo le prime informazioni fornite dalle agenzie di stampa, il bambino è caduto da una finestra della palazzina situata in via Pindemonte. Non sono ancora chiare le dinamiche esatte dell’incidente. Subito dopo la caduta, è stato lanciato l’allarme. Gli operatori sanitari del 118 sono accorsi rapidamente sul luogo e, compresa la gravità della situazione, hanno attivato l’elisoccorso. Dopo essere stato stabilizzato, il bambino è stato trasportato in codice rosso al pronto soccorso dell’ospedale Niguarda di Milano.
Leggi anche: Bimba di un anno precipita dal balcone di casa, salvo dopo un volo di 9 metri

Una volta arrivato all’ospedale, il piccolo è stato immediatamente sottoposto a un intervento chirurgico d’urgenza. I medici stanno ancora cercando di determinare l’entità dei traumi subiti a causa della caduta. Al momento, le condizioni del bambino sono gravi e la prognosi rimane riservata.

Bambino di 5 anni precipita nel vuoto

Questo tragico evento sottolinea ancora una volta i pericoli che possono nascondersi nelle abitazioni, specialmente per i bambini piccoli. La loro vulnerabilità aumenta quando vengono lasciati soli, anche per brevi periodi. In questi casi, è fondamentale che i genitori e i caregiver prendano tutte le precauzioni necessarie per garantire la sicurezza dei piccoli, come l’installazione di dispositivi di sicurezza alle finestre e la supervisione costante.

La comunità di Tradate è sotto shock per quanto accaduto, e in molti si stanno stringendo intorno alla famiglia del bambino, offrendo sostegno e solidarietà in questo momento di profondo dolore. Le autorità locali stanno conducendo un’indagine per chiarire le circostanze precise della caduta e per accertare se siano state rispettate tutte le misure di sicurezza all’interno dell’abitazione. Mentre si attendono ulteriori aggiornamenti sullo stato di salute del bambino, l’intera vicenda serve come un doloroso promemoria dell’importanza di vigilare costantemente sulla sicurezza dei più piccoli, per prevenire tragedie simili in futuro.

Continua a leggere su TheSocialPost.it