Vai al contenuto

Musetti fa la storia: batte Perricard e vola ai quarti di Wimbledon

Pubblicato: 08/07/2024 14:21

Il tennis italiano può esultare ancora, per un traguardo addirittura storico. Lorenzo Musetti è per la prima volta in carriera ai quarti di finale di uno Slam, e per la prima volta l’Italia ha due rappresentanti tra i migliori 8 del tabellone maschile di Wimbledon. Il numero 25 del mondo sapeva di avere una grande occasione contro il francese Giovanni Mpetshi Perricard, e l’ha colta vincendo 4-6 6-3 6-3 6-2 in due ore e 3’. Al momento della vittoria, Musetti si è accasciato sull’erba e poi si è concesso il giro d’onore tra gli applausi del Court 2.

Musetti ha perso il primo set pagando gli unici due errori fatti in una partita in cui ha giocato a buon livello, crescendo più l’avversario accumulava errori e piegandolo alla fine con un successo molto più autoritario di quelli ottenuti finora sull’erba londinese. Ai quarti Musetti troverà uno tra la testa di serie numero 4 Alexander Zverev e lo statunitense Taylor Fritz, in campo nel secondo match di giornata sul Centrale.

Nel corso della storica sfida, Musetti non ha sbagliato praticamente nulla (8 errori non forzati alla fine) ed  è riuscito a tenere sotto controllo le emozioni molto più di quanto non avesse fatto nei primi match, non perdendosi nemmeno dopo aver concesso il primo set. Il risultato è stata la vittoria più importante della carriera fino a questo punto, quella che lo proietta tra i migliori 8 di Wimbledon: un evento storico.

Continua a leggere su TheSocialPost.it

Ultimo Aggiornamento: 08/07/2024 18:07