stefano del bello stefania crotti

Non avrei mai pensato che Chiara potesse essere l’assassina“, sono queste le incredule parole rilasciate da Stefano Del Bello, il marito di Stefania Crotti, trovata morta venerdì scorso a Erbusco, in provincia di Brescia. Soprattutto, al marito e al suo avvocato viene difficile credere che possa essere totalmente veritiero il resoconto dell’ex amante e assassina, Chiara Alessandri.

L’omicidio dal movente passionale

È profondo il dolore della cittadina di Gorlago in cui da giorni ormai non si parla d’altro se non della morte di Stefania Crotti, la 44enne il cui cadavere è stato ritrovato venerdì sera scorso da un passante.

La donna, uccisa prima a martellate e con delle tenaglie per essere stata poi bruciata, da pochi mesi si era riavvicinata al marito, Stefano Del Bello, da cui aveva voluto prendersi, di comune accordo, una pausa. Il loro rapporto si era logorato e per mesi Del Bello e Stefania Crotti avevano ridotto al minimo i rapporti, giusto il sindacabile per tutelare la figlia. In questa crisi, tra Stefania Crotti e il marito, si era fatta spazio un’amante di lui, Chiara Alessandri.

La donna, madre anch’essa ma di ben 3 figli, non ha per niente realizzato ed elaborato il riavvicinamento di moglie e marito, pronti a ricominciare insieme.

La trappola della “festa a sorpresa”

Non ci stava a quel riavvicinamento, a quella riconciliazione che per lei avrebbe significato chiudere per sempre con Stefano Del Bello. Una gelosia cieca la sua che l’ha portata prima a pianificare e poi a compiere uno spietato omicidio che ha già confessato. Con l’aiuto di un amico, del tutto inconsapevole di cosa stesse accadendo, ha teso una trappola a Stefania Crotti dopo il suo lavoro.

Le ha organizzato una finta festa a sorpresa: la Crotti avrebbe dovuto credere infatti di trovarsi davanti ad un semplice autista (l’amico della Alessandri) e di essere diretta verso un luogo in cui, ad aspettarla, ci sarebbe dovuto essere il marito. Invece, è andata incontro alla morte con un sorriso ignaro.

stefano del bello stefania crotti

Stefano Del Bello e la moglie Stefania Crotti, uccisa dall’ex amante Chiara Alessandri

L’omicidio e la confessione: “Non l’ho bruciata

Quando è giunta a destinazione, la Crotti ha trovato invece Chiara Alessandri di cui era a conoscenza e della quale spesso aveva parlato con il marito.

Stefano Del Bello aveva deciso di porre termine alla storia con Chiaraha dichiarato la sorella della Crotti intervistata a Pomeriggio Cinque – Mia sorella è finita in una rete architettata per farla cadere. Non si era mai confrontata prima con la signora Alessandri“. L’ex amante del marito l’ha dapprima colpita con un martello, secondo le ricostruzioni, per poi darle fuoco e abbandonarla in una zona boschiva di Erbusco. Su questo ultimo tassello, la Alessandri continua a negare: “L’ho uccisa ma non l’ho bruciata“, ma secondo gli ultimi aggiornamenti all’interno di una delle macchine della Alessandri sarebbe stata rinvenuta una tanica di benzina mezza piena alquanto sospetta.

Leggi tutti gli articoli sull’omicidio di Stefania Crotti 

Il marito non crede all’ex amante

Non si capacita di tutto questo il marito della Crotti, lo stesso Stefano Del Bello. L’uomo era pronto e ben disposto d’animo nei confronti della moglie con la quale aveva voglia di riscoprire quell’amore che un tempo li aveva così tanto uniti. Proprio a lui però non torna quanto raccontato dalla Alessandri: “Non ci credo che Stefania si sia fatta accompagnare in quella casa da un uomo che non conosceva e che, dopo aver accettato una rosa e un biglietto con scritto ‘ti amo’ si sia fatta pure bendare durante il percorso.

Non è da lei. Qualcosa non torna“.

stefano del bello stefania crotti

Stefano Del Bello, la figlia della coppia, e Stefania Crotti

Lo strazio della figlia

Se Del Bello è sicuramente una delle persone più vicine e colpite dalla morte della Crotti, non rimane che lo straziante pensiero da rivolgere alla piccola figlia della donna. “Lascia un vuoto incolmabile – racconta la sorella sempre a Pomeriggio Cinque – La bambina chiede della mamma”. Di lei ha voluto anche parlare il padre Del Bello ai microfoni di NewsMediaset: “Ho detto la verità alla bambina.

Si è messa una foto della mamma nel pigiamino ed è tornata a letto così perché diceva che le mancava“.