anna-tatangelo-2

Anna Tatangelo si ritrova, ancora una volta contro la sua volontà, all'ombra di Gigi D’Alessio. La cantante, stanca della situazione, ha diretto il suo sfogo contro Andrea Laffranchi, critico musicale del Corriere della Sera nel corso di Domenica In.

La polemica a Domenica In

Complice il clima post Sanremo, Anna Tatangelo non si è lasciata sfuggire l’occasione e si è ribellata contro il modo in cui i giornalisti la dipingono. Teatro dello scontro il palco dell’Ariston, dove la cantante si è esibita con il suo pezzo Le nostre anime di notte. Il botta e risposta con i giornalisti non ha potuto che finire sui continui accostamenti a Gigi D’Alessio, di cui la cantante è ormai stanca.

Anna è stanca dei paragoni con Gigi D’Alessio

“Perché sempre il paragone con Gigi?” chiede Anna Tatangelo. Lo sfogo parte dalla consapevolezza di non essere certo l’unica ad avere come compagno un noto musicista. “Perché nessuno dice mai niente a Jovanotti, sulle tante canzoni che ha scritto per sua moglie?” ha infatti dichiarato lecitamente la cantante. "Ci sono pregiudizi su di me", ha aggiunto, stanca di essere considerata solo “la compagna di” e mai come semplicemente una cantante italiana di successo, mai scissa dal fitto vociferare sulla sua vita privata e sulle sue relazioni.

[caption id="attachment_335431" align="alignnone" width="854"]Anna Tatangelo, lo sfogo contro i giornalisti: “Ci sono pregiudizi su di me” Anna Tatangelo si esibisce a Domenica In[/caption]

Le accuse contro la sua musica, definita “trash”

Anna Tatangelo si sente costretta a restare all'ombra di Gigi D’Alessio non solo a livello personale, ma anche musicale. Motivi che l’hanno spinta, negli scorsi mesi, a riproporre una versione del suo brano Ragazza di periferia. Un modo per centrare l’attenzione e le sue energie su sé stessa.  Scelte che non sempre piacciono al pubblico generale, esclusi i suoi affezionati fan. La musica di Anna Tatangelo, infatti, viene spesso accusata di essere “trash” e di scarsa qualità.

[caption id="attachment_335433" align="alignnone" width="854"]Anna Tatangelo, lo sfogo contro i giornalisti: “Ci sono pregiudizi su di me” Anna Tatangelo si difende di fronte ai giornalisti a Domenica In[/caption]

La polemica si conclude in diretta, pioggia di applausi per Anna

“Io ringrazio di aver fatto quello che voi chiamate trash perché tante persone si sono ritrovate in questo trash”  si è difesa Anna Tatangelo. “Dopo 17 anni sono ancora qui. Il mio presente e il mio futuro spero possano essere trash come il passato”, ha concluso la cantante. Anna Tatangelo ha poi terminato la polemica difendendo ancora una volta il suo lavoro. “Gli artisti passano gli anni a lavorare su un disco e voi con un singolo ascolto fate le pagelle?“. La critica, diretta ad Andrea Laffranchi, ha ricevuto una risposta piuttosto pungente. Ma io ti ho stroncato anni fa, te la saresti dovuta prendere anni fa“ ha infatti replicato il giornalista del Corriere. A consolare e a far sentire forte Anna Tatangelo ci hanno pensato gli applausi del Teatro Ariston. La polemica si è infatti conclusa con una vittoriosa uscita di scena della cantante, che ancora una volta ha dimostrato di essere forte di fronte alle critiche.