Ilaria Spada e Kim Rossi Stuart: il matrimonio a Rieti intimo e segreto

Un innamoramento improvviso, una convivenza di 8 lunghi anni e un figlio frutto di amore e dedizione; ora il matrimonio, l’unione eterna, sacra e consapevole. Stiamo parlando della coppia Ilaria Spada e Kim Rossi Stuart, due attori e colleghi oltre che fidanzati da molti anni e genitori di Ettore, il figlio di 7 anni. La scelta del fatidico sì è arrivata a distanza di tempo, a differenza di molte altre coppie, ma il loro amore, non per questo, si presenta meno autentico.

Il matrimonio e la scelta di attendere

Le nozze di Ilaria Spada e Kim Rossi Stuart sono state organizzate in maniera del tutto intima, lontano da occhi e orecchie indiscrete.

Al loro matrimonio, che si è tenuto sabato 2 marzo, gli invitati presenti erano amici e famigliari, insieme a tutte le persone vicine alla coppia. La chiesa scelta per la cerimonia è stata quella del santuario di Fonte Colombo mentre il ricevimento si è tenuto presso l’Abbazia di San Pastore, a Contigliano in provincia di Rieti.

Un matrimonio desiderato e atteso fino al momento giusto, che Ilaria Spada descrive così: “Volevo un matrimonio cristiano, serio, importante. Ho voluto sposarmi con consapevolezza, perché molti matrimoni finiscono perché c’è l’idea che sarà perfetto per sempre come durante l’innamoramento, una fase totalizzante che non è però la vita reale“, aveva spiegato al settimanale F.

kim rossi stuart

L’aneddoto sul loro primo incontro

Una storia d’amore iniziata per caso, un incontro fortuito che li ha uniti fin dal primo momento, il destino che ha deciso per loro e non li ha fatti più separare. Con un sorriso, Ilaria Spada, racconta in un’intervista a F il loro primo incontro, un vero e proprio colpo di fulmine. A farli conoscere l’amica e conduttrice Caterina Balivo, testimone di nozze scelta poi per il loro matrimonio, ad una cena tra amici proprio a casa sua.

Le famiglie di Ilaria Spada e Caterina Balivo insieme

Le famiglie di Ilaria Spada e Caterina Balivo insieme. Credits: Diva e Donna

Ilaria Spada parla, con umorismo, dello sgabuzzino di Caterina Balivo nel quale lei e Kim si sono incontrati, ma poi spiega: “Mi viene da ridere perché Caterina si arrabbia molto quando lo chiamo così. In realtà era una stanza dove si lasciavano i cappotti. Sono entrata a lasciare il mio e c’era lui con il marito di Caterina a chiacchierare e a bere vino. L’ho guardato e ho detto “Ah! Mi unisco”. Non ci siamo più alzati”.