primi piano di pamela prati e manuela villa


Ormai anche Manuela Villa, una delle poche amiche rimaste vicine a Pamela Prati, inizia ad avere un po' di dubbi sul comportamento scostante della showgirl e sulle sue dichiarazioni. Dopo la sceneggiata sul palco di Live - Non è la d’Urso e nel backstage, la cantante è intervenuta per calmarla. Ma sembra anche lei scettica riguardo all’atteggiamento dell’amica sarda.

Il "brutto" show di Pamela Prati dalla d'Urso

L’ultima brutta figura televisiva di Pamela Prati risale alla puntata di ieri di Live - Non è la d’Urso. La showgirl dapprima ha abbandonato lo studio, infastidita dalle domande della d’Urso sul suo "matrimonio fantasma" con il presunto fidanzato Mark Caltagirone, e poi, una volta ritornata sul palco, si è comunque rifiutata di fare qualsiasi dichiarazione.

La padrona di casa non ha gradito il comportamento dell’ospite, e dopo l’ennesimo "no comment" ha convenuto che era meglio che la Prati lasciasse la puntata: "Preferisco salutarti, salutare il pubblico e andare via", e così è stato. Dopo di che lo "show" è continuato dietro le quinte del programma, dove Pamela si è chiusa in camerino proprio insieme all’amica Manuela Villa, che ha cercato di calmarla.

Manuela Villa perplessa: "Mi sento un po' tradita"

Da quel faccia a faccia privatissimo, Manuela Villa ne è uscita "perplessa, allibita e infastidita", ma non è ancora pronta a sputare sentenze e giudizi su Pamela Prati. Anzi. "Mi chiedo perché e non trovo risposta per quante possibili risposte mi vengono in mante. Ma come faccio a lasciare sola un'amica che non si difende ma si distrugge! - spiega la Villa - Perché non si difende? Perché sta lasciandosi andare? Ci deve essere un motivo! Permettetemi di prendere tempo".

https://www.instagram.com/p/BxhAb48odb0/

Lo sfogo di Manuela Villa

La cantante ha affidato ad un post su Instagram le sue perplessità, chiedendo al pubblico di avere rispetto per il momento che sta attraversando. "Sono perplessa allibita infastidita anche io e forse anche tradita, ma voglio aspettare". Sempre la Villa ha poi continuato: "E civiltà vuol dire non insultare chi come me non si uniforma ad un pensiero collettivo nello stesso momento".

La Villa sembra non riporre più alcuna fiducia nei confronti della Prati: "Vorrei non toccaste la mia storia che esula da tutto questo e chi lo fa, male per lui, ovviamente non vedeva l'ora di vomitare, ma lo facesse a casa sua: sono ormai assuefatta alla cattiveria umana ed è per questo insegnamento avuto dalla vita che se una persona si auto lesiona non regalo un servizio di coltelli".

*immagine in alto: Pamela Prati e Manuela Villa a Live - Non è la d'Urso (frame)