Asia Argento contro Morgan ultimo scontro al vetriolo

Asia Argento è tornata a parlare della vicenda della casa che vede lei e Marco Castoldi, in arte Morgan, protagonisti di una lunga querelle. Il 5 giugno, Castoldi verrà sfrattato dalla casa nella quale vive e ha dato la colpa di tutto ciò alla sua ex, l’Argento. Lei, probabilmente stufa delle continue accuse, ha rilasciato una lunga intervista.

I debiti di Morgan

Il cantante, nelle scorse settimane, aveva fatto sapere che dopo il pignoramento e la vendita all’asta della casa nella quale vive, che avverrà il 5 giugno, si ritroverà per strada. Per lo sfratto ha dato la colpa alla sua ex, Asia Argento. L’attrice aveva già commentato le accuse, dicendo: “Marco non ha perso casa per colpa mia, ma per le scelte che ha fatto e soprattutto per quelle che non ha fatto.

Oggi cerca di fare passare me come la causa principale di tutti i suoi guai“. Adesso stanca dei continui riferimenti, in una lunga intervista rilasciata all’agenzia di stampa Agi, ha detto: “Durante il procedimento giudiziale da me fatto partire nel 2013, sono venuti fuori altri grandi debiti che Marco aveva contratto con diversi soggetti, tra cui banche, erario, ecc.

“. 

Morgan ospite di Barbara D'Urso. Immagine: Puntata Live Non è la D'Urso
Morgan ospite di Barbara D’Urso. Immagine: Puntata Live Non è la D’Urso

La preoccupazione di Asia Argento per la figlia

Dalla vendita della casa, solo 6mila euro andranno a Anna Lou, la figlia che Asia Argento ha avuto con Morgan. Quest’ultimo non ha mai rispettato il versamento degli assegni di mantenimento, secondo quanto riferito dall’attrice. Rispetto ai debiti che il cantante avrebbe contratto con le banche e con gli altri soggetti, la sua ex ha chiarito: “Tutti crediti cosiddetti ‘privilegiati’, che passano cioè legalmente davanti a quelli che aveva nei confronti di nostra figlia“.

Continua dicendo quanto tutto ciò vada a discapito della ragazza: “Questo prevede una legge che non capisco e che mette incomprensibilmente i crediti delle banche e quelli tributari prima del credito dei figli minori, il cui diritto, il ‘privilegio’ è limitato, esclusivamente alle ultime tre mensilità dell’assegno“. 

Morgan. Immagine: Morgan/Facebook
Morgan. Immagine: Morgan/Facebook

Il rammarico per la situazione e quel presunto post sui social

Infine, l’attrice ha rivolto un pensiero rammaricato nei confronti di quell’uomo con il quale si erano tanto amati: “Mi dispiace che Marco abbia individuato me come capro espiatorio per le sue scelte dissennate“.

Le dispiace anche che “sembra rendersi conto della situazione soltanto adesso che le sue azioni hanno portato a conseguenze prevedibili per chiunque ma inimmaginabili per lui“. Tuttavia, dice l’Argento, “meglio tardi che mai e se davvero questa volta ha preso coscienza della situazione e intende riprendere in mano la sua vita ed iniziare a fare la cosa giusta, sono pronta ad ascoltare quello che ha da dirmi“. 

Asia Argento ospite di Barbara D'Urso. Immagine: Puntata Live Non è la D'Urso
Asia Argento ospite di Barbara D’Urso. Immagine: Puntata Live Non è la D’Urso

Anche se sembrerebbe che ieri, con toni ancora più esasperati, Asia abbia pubblicato sul suo profilo Instagram una storia nella quale, secondo quando riportato da Di Lei, si leggeva: “Che mestizia ‘Morgan’: Sei un miracolo ambulante, forse dalla panchina sulla quale finirai a dormire per non aver pagato le tasse per anni, avrai modo di riflettere e riuscirai a scrivere un disco dopo 12 anni, e drogarti sarà meno facile.

Aripijate!“. La storie si concludeva con la parola in romano che sta per “Riprenditi!“. Dopo lo sfogo, sembra che l’attrice abbia cancellato il suo profilo social, o, quantomeno, per ora non è reperibile.