monica bellucci amadeus e madonna

Sarà un Festival di Sanremo pensato in “famiglia” quello di Amadeus, ufficialmente direttore artistico di quella che sarà la 70esima edizione del festival della canzone italiana. Di ritorno dalla luna di miele con la sua Giovanna, Amadeus ha svelato alcuni suoi obiettivi al settimanale Oggi: dei paletti davvero, davvero ambiziosi.

Il Festival di Amadeus: ambizioni e affetti

Quante responsabilità sulle spalle di Amadeus, futuro direttore artistico della 70esima edizione del Festival di Sanremo, lui però ne è entusiasta e lo è stato fin dal primo momento. Al momento Amadeus – che nel frattempo ha dovuto abbandonare la conduzione di Stasera tutto è possibile, trasferito nelle mani del “cocco” di Viale Mazzini, Stefano De Martino – risulta essere ancora solo soletto sul palco dell’Ariston in cerca di una valletta o una spalla maschile.

Dopo aver fatto trapelare il piacere di avere al fianco Fiorello, definito da Amadeus “un fratello“, il conduttore non ha celato il desiderio di poterlo avere vicino e in coppia con Lorenzo Cherubini, alias Jovanotti.

Le M-ire di Amadeus: Monica e Madonna

Ma se fosse una valletta? A riguardo Amadeus sembra avere un sogno e lo ha rivelato senza troppo riserbo al settimanale Oggi: “Monica Bellucci come valletta?

Magari“. Puntare all’attrice italiana certo, è non poco ambizioso ma non è mai da escludere alcuna probabilità di quando si parla di Sanremo. Anche riguardo agli ospiti Amadeus punta in alto e va a pescare nomi dall’Olimpo della musica internazionale: “Mi piacerebbe molto far tornare Madonna sul palco di Sanremo“.

Insomma, a giudicare dalle brame di Amadeus sembra che la sicurezza di Sanremo debba prepararsi a turni extra. Intanto, in questo mare di possibilità, il conduttore naviga insieme alla fresca moglie Giovanna Civitillo che lo suggerisce e lo supporta in questo lungo cammino: “Ho già le idee molto chiare.

Ci lavoreremo giorno e notte perché per fine dicembre deve essere tutto fatto. Sarà un Festival pieno di affetto, di sentimento. Saranno sempre e solo le emozioni a guidare le mie scelte“.