carola rackete

Di recente premiata con una medaglia d’onore dal parlamento della Catalogna, Carola Rackete verrà ospitata per la prima volta all’interno di una trasmissione televisiva italiana, Piazzapulita, il programma condotto dal giornalista Corrado Formigli in onda su La7 domani sera. L’ex capitana della Sea Watch 3, a detta del presentatore,si rivolgerà direttamente” all’ex ministro dell’interno Matteo Salvini che ha querelato lo scorso luglio per diffamazione aggravata e istigazione a delinquere. Infatti, il leader della Lega si trova ora indagato per diffamazione in seguito alla querela dell’ex capitana della Sea Watch 3 che elenca 22 offese sui social dell’ex ministro dell’interno contro di lei.

Carola Rackete ospite di Piazzapulita

Era lo scorso 29 giugno quando dopo diversi giorni passati a largo di Lampedusa la capitana Carola Rackete invocando lo stato di necessità forzava il blocco delle motovedette della Guardia di Finanza e attraccava a Lampedusa facendo sbarcare i 40 migranti che erano a bordo della Sea Watch 3. Era poi finita agli arresti domiciliari con l’accusa di resistenza a nave da guerra ed era poi tornata in libertà il 2 luglio.

Chiaramente il leader della Lega in quei giorni non aveva lesinato commenti sui social sull’intera vicenda mantenendo sempre la sua linea anti-migranti.

Secondo il presentatore di Piazzapulita, questa vicenda che ha visto su fronti contrapposti Matteo Salvini e Carola Rackete avrebbe quasi rappresentato uno spartiacque nella comunicazione politica del leader della Lega. All’Adnkronos, il giornalista Corrado Formigli ha dichiarato a proposito dell’ex capitana della Sea Watch 3: “Ha segnato il passaggio decisivo nella psicologia del leader della Lega: l’atto di forza che lui ha compiuto contro Carola, donna sola in mare, ha segnato un cambio di passo nella sua politica, lo ha portato sul lato eccessivo della forza.

Un atteggiamento troppo prepotente e arrogante, nato da un senso di onnipotenza e all’origine del suo errore politico che ha fatto cadere il governo“.

Da qui sarebbe derivata la decisione di invitare nella sua trasmissione “la donna che ha tenuto in scacco il potente ministro dell’Interno, Matteo Salvini” e che avrebbe fatto emergere “quella ‘hybris’ (di Matteo Salvini, ndr) che sta alla base dei suoi errori politici“.

… E Matteo Salvini?

Corrado Formigli non ha fatto mistero del fatto che avesse invitato anche il leader della Lega in trasmissione.

Purtroppo, Matteo Salvini ha dovuto declinare l’invito come spiega Corrado Formigli: “L’avevamo invitato a partecipare alla puntata di domani con Carola Rackete ma ci ha detto che non poteva venire“.

Insomma, non resta che attendere le eventuali repliche via social del leader della Lega durante la puntata di domani quando, a detta del presentatore – come ha annunciato ieri durante OttoemezzoCarola Rackete “si rivolgerà direttamente anche a Matteo Salvini.