fico balotelli

Raffaella Fico è stata ospite di Eleonora Daniele al programma di Rai Storie Italiane. Qui l’ex gieffina si è messa a nudo, parlando di se stessa, del rapporto con i social e soprattutto della ritrovata intesa con il padre di sua figlia Pia, Mario Balotelli.

I due hanno infatti riallacciato i contatti quest’estate, dopo le nozze saltate con Alessandro Moggi e il flirt infondato con Francesco Caserta, ex di Paola Caruso.

Perché ha perdonato Balotelli

La nascita della piccola Pia è stato un vero e proprio caso, di quelli che si potrebbe studiare alla scuola del gossip.

La bimba è venuta al mondo quando la coppia si era già separata da tempo, e nonostante le certezze della Fico, il calciatore, prima di riconoscerla chiese di effettuare il test del DNA, che ha poi rivelato esserne il padre biologico. Una vicenda che ha certamente fatto chiacchiera, ma ha anche contribuito a logorare un già precario rapporto tra i genitori.

Oggi Mario e Raffella sembrano aver ritrovato la serenità, la chiave giusta per condividere la gioia di essere genitori, pur non stando insieme.

Eppure la Fico non dimentica le ferite inferte da tutta quella storia. “La vicenda del test del dna penso sia stata la più grande umiliazione che una donna possa subire” ha spiegato la modella in tv. “Oggi se ci penso non mi fa più male, mentre un po’ di anni fa al solo pensiero stavo male con me stessa. Mi chiedevo cosa avessi fatto di male, perché proprio a me. Quando è arrivata Pia ho scelto di fare la mamma a tempo pieno, grazie anche all’aiuto della mia famiglia“. Adesso è acqua passata, quindi, e anteponendo il bene della piccola Pia ad ogni cosa, Raffaella ha deciso di perdonare.

Oggi comunque ho perdonato Mario per amore di mia figlia, ci sentiamo, siamo amici. Comunque ci sta poter sbagliare quando si è giovani, bisogna andare avanti“.

La piaga degli haters

Se le cose sono tornate alla normalità per la sua famiglia, lo stesso non si può dire dei suoi profili social. La Fico ha infatti affrontato a Storie Italiane il discorso su una piaga contro cui è costretta a combattere quotidianamente: gli haters.

Mi continuano a dire che mi sono rifatta il viso, ma se andiamo indietro degli anni è evidente come una persona cambia, passano gli anni, sono dimagrita, cambia il tipo di trucco. Io devo dire che ne subisco di ogni, anche se dovessi pubblicare una foto completamente coperta sono certa che mi attaccherebbero” spiega l’ex gieffina. “Prima di pubblicare una foto un po’ di angoscia mi prende… ma posso dire che comunque ormai sono una donna formata, e per questo dico che se andassero ad attaccare una ragazzina o un’adolescente, potrebbe realmente starci male“. Raffaela non si preoccupa tanto per sé, quanto piuttosto per quegli adolescenti vittime di haters.

Molte volte sono cattivi e fanno male, spesso mi scivolano addosso ma penso che questi insulti vengono rivolti anche agli adolescenti, e se non hai un carattere forte è dura reagire“.