Paola Caruso in primo piano

Paola Caruso posta su Instagram una foto con il figlio di 7 mesi. La donna dedica un commovente messaggio rivolto al piccolo e tanti sono i messaggi di affetto da parte dei fan. Ma tra i commenti la showgirl attacca anche il padre biologico del figlio per non essersene preso cura.

La dolce dedica d’amore sul social

Paola Caruso, conosciuta a molti come la “Bonas” di Avanti Un Altro, mostra su Instagram un lato più sensibile di sé che non vediamo davanti alle telecamere. Nell’ultimo post pubblicato sul social, infatti, si vede una foto di lei mentre bacia il piccolo figlio Michelino, nato a marzo di quest’anno, che proprio ieri ha raggiunto i 7 mesi d’età.

Nella dedica si legge: “Il rapporto d’amore che si instaura tra mamma e figlio è qualcosa che va oltre l’immaginazione, qualcosa che non si può esprimere a parole ma che si sente esplodere nel cuore ogni secondo….ti amo figlio mio…sette mesi di puro amore”. In risposta alla dedica sono molti i commenti di affetto dei suoi followers. “Complimenti per tuo figlio è bellissimo” e “Auguri piccolino”.

L’attacco al padre del figlio

Tra i commenti, però, molti accusano il padre biologico del bambino che non vuole vedere il piccolo. “Un giorno li paga tutte con interesse…un padre ancora infantile”, dice un utente a cui Paola risponde “Non sai quanto”; poi anche “Se il dna dice che è suo figlio deve farsene carico”, la risposta della modella è “Quello è sicuro”.

Il piccolo Michelino è infatti nato dalla relazione con Francesco Caserta, imprenditore italiano. Paola aveva raccontato al settimanale Chi di essere stata abbandonata dall’uomo quand’era già in gravidanza.

La donna, intervistata più volte nelle trasmissioni di Barbara d’Urso, aveva espresso la volontà di far conoscere il piccolo al padre ma aveva anche minacciato delle ripercussioni per via legale se l’uomo non si fosse fatto carico del figlio.