fiori fuori dalla caserma dei vigili del fuoco ad alessandria

Sono parole intrise di dolore quelle di Elisa Borghello, la compagna di Matteo Gastaldo, uno dei 3 vigili del Fuoco che hanno perso la vita ad Alessandria, nell’esplosione nel cascinale di Quargnento.

Il dolore della compagna di Gastaldo

Questa mattina l’accorato discorso del comandante provinciale dei Vigili del Fuoco di Bergamo che a BergamoNews ha raccontato il momento in cui ha dovuto dire alla compagna di Gastaldo l’accaduto informandola della morte del compagno: “Quando le ho raccontato cosa era successo, mi ha abbracciato ed è scoppiata in lacrime. Chi vive con gente che fa il nostro lavoro, sa bene che può succedere il peggio, ma spera sempre non avvenga“.

Una donna distrutta alla quale è stato portato via dalla vita l’uomo che amava: “Ho dovuto dire a mia figlia di 9 anni che suo padre non c’è più. Non avrei mai pensato di dover essere io a darle un dolore così grande“, le parole della donna a Il Corriere della Sera.

L’ultimo desiderio del vigile del Fuoco deceduto

Di Matteo Gastaldo, questo racconta la sua compagna con il viso segnato dalle lacrime: “Matteo ha perso la vita morto facendo ciò che amava. Lui viveva per il suo lavoro – si legge sempre su Il Corriere della Sera che riporta le parole della donna – Prima di iniziare il servizio ha baciato me e la bimba e ha detto ‘ci vediamo domani’.

Quando il colonnello ha bussato alla porta di casa, a Gavi, per dirmi che era disperso, e poi morto, mi è caduto il mondo addosso“. Parole strazianti che descrivono il momento in cui le è stata comunicata la morte del suo compagno, deceduto insieme ad altri 2 vigili del Fuoco in provincia di Alessandria. “Ora i suoi colleghi dovranno esaudire il suo desiderio: quello di portare la sua bara a spalle“.

Intanto continuano le indagini sull’accaduto e come da comunicazione arrivata ieri in serata, la Procura di Alessandria ha deciso di aprire un fascicolo d’inchiesta sulla tragedia ipotizzando due reati contro ignoti: l’omicidio plurimo e il crollo doloso di edificio.

*immagine in evidenza: fonte Twitter/Vigili del Fuoco (dimensioni modificate)