Andrea Bocelli e Placido Domingo

Andrea Bocelli si pronuncia in difesa di Placido Domingo, il tenore accusato da numerose donne di molestie sessuali. Per questo scandalo, a Domingo hanno anche cancellato numerosi concerti, cosa che non è andata giù al tenore italiano.

Le accuse a Placido Domingo

Lo scandalo ha preso piede ad agosto 2019: 9 donne hanno accusato Placido Domingo di averle molestate sessualmente, forzandole a rapporti in cambio di ingaggi. Le testimonianze parlano di rapporti anche di natura violenta, come riferito da una delle altre donne che hanno contribuito ad alimentare il caso contro il tenore.


Placido Domingo ha sempre rigettato le accuse, asserendo che i suoi rapporti sono sempre stati consensuali e che le dichiarazioni riportate da chi lo accusa “per molti sono sono semplicemente errate”. Il tenore, tuttavia, ha comunque lasciato il Metropolitan Art di New York, dove diverse date sono state cancellate.

La difesa di Bocelli

In attesa che le indagini facciano il suo corso, alcuni temono che questo caso Domingo possa rivelarsi simile a quello occorso a Kevin Spacey, la cui carriera è stata irrimediabilmente compromessa da accuse poi ritirate dal querelante.
A difendere Placido Domingo è arrivato Andrea Bocelli, negli Stati Uniti per la promozione dell’ultimo album.

All’Associated Press (agenzia che riportò per la prima volta le accuse a Domingo), il tenore italiano ha dichiarato: “Sono ancora sconvolto da quanto successo a questo incredibile artista”. Andrea Bocelli aggiunge poi: “Non capisco. Domani una signora può saltare fuori e dire che Andrea Bocelli l’ha molestata 10 anni fa e da lì nessuno vuole più cantare con me. Tutto questo è assurdo”.

La differenza tra morale e arte

A turbare Bocelli, quindi, è il trattamento delle case d’opera nei confronti di un uomo accusato, ma non condannato per le molestie sessuali.

Come riporta l’Associated Press, Bocelli è il primo cantante famoso ad aver apertamente preso le sue difese. Nell’articolo dell’AP che riporta le sue parole, ha anche dichiarato che il giudizio morale della persona dovrebbe essere distinto da quello artistico. Bocelli invita quindi a non giudicare l’uomo finché non arriverà una sentenza e una condanna definitiva.

Immagini: Bocelli – Souran5 (Flickr) dimensioni modificate / Domingo – Klaus Dolle (Wikipedia) dimensioni modificate