Emilio Fede

Nelle ultime ore è stata diffusa la notizia che il giornalista ed ex direttore del TG4 Emilio Fede è stato ricoverato d’urgenza presso l’ospedale San Raffaele di Milano. La causa è un incidente domestico.

Emilio Fede caduto in casa

Secondo quanto inizialmente riportato da Adnkronos, infatti, Emilio Fede è stato vittima di un brutto incidente domestico, una caduta nello specifico. Il giornalista, 88enne e da tempo affetto da alcune patologie, si sarebbe quindi ferito al punto da dover essere portato al pronto soccorso.
Qui, riporta il Corriere della Sera, è stato visitato dai medici e ritenuto non in gravi condizioni.

Emilio Fede avrebbe il volto pesantemente tumefatto dalla caduta e lamenterebbe un dolore al ginocchio. Sempre il Corriere riporta che l’incidente non sarebbe avvenuto oggi, ma lunedì pomeriggio.

Il tweet del Biscione

A far temere una situazione ben più grave, inizialmente, era stato un tweet riportato dal quotidiano Libero. Il cinguettio è arrivato dall’account Il Biscione, che come riporta il giornale è “molto vicino a Mediaset, una sorta di insider dell’azienda“. Il rumor vedeva Emilio Fede in difficoltà persino a parlare.

La recente condanna

Periodo molto tribolato per il giornalista Emilio Fede, che poco più di un mese fa è stato condannato a 4 anni e 7 mesi per favoreggiamento della prostituzione.

L’inchiesta è il Ruby bis e i giudici hanno ritenuto l’88enne ex direttore del TG4 non idoneo al carcere.
Emilio Fede ha 88 anni e da tempo soffre di alcune patologie, motivo per cui per i giudici il carcere “andrebbe contro il senso di umanità“. A Fede sono stati così imposti i domiciliari e proprio in casa è avvenuto l’incidente che lo ha portato, stamane, al pronto soccorso del San Raffaele di Milano.