Spettacolo

Amadeus debutta a Sanremo, la moglie: “Sei stato bravissimo amore mio”

Al via la 70ima edizione del Festival di Sanremo. La dedica piena di amore della moglie Giovanna al presentatore Amadeus
Giovanna Civitllo e Amadeus in primo piano

Dopo le numerose polemiche e le controversie dei mesi scorsi, è finalmente iniziata il 4 febbraio la 70esima edizione del Festival di Sanremo.
Questa edizione è presentata da Amadeus, sostenuto emotivamente dalla moglie Giovanna Civitillo.

Una serata da record nonostante i pronostici

A dispetto dei pronostici la prima serata ha registrato ascolti da record con uno share del 52,2%, il più alto degli ultimi 15 anni.
Tutta la puntata è stata accompagnata da due ospiti d’onore, Tiziano Ferro e Fiorello, e due vallette, Rula Jebreal e Diletta Leotta.

Fiorello, che oltre ad essere collega è amico di vecchia data con il conduttore, ha aperto la puntata introducendo Amadeus e sottolineando ironicamente come l’inizio non promettesse bene, vista l’abilità con cui il presentatore si sarebbe inimicato tutti durante i mesi precedenti il Festival.

La dolce dedica di Giovanna

Non si sono fatte attendere le dolci parole di incoraggiamento della moglie, Giovanna Civitillo, compagna di Amadeus dal 2003, ossia da quando si sono conosciuti a L’Eredità, quiz televisivo di cui all’epoca Amadeus era presentatore e Giovanna ballerina e valletta.
Ovviamente sono di parte, ma sei stato bravissimo amore mio”: questa la dedicata pubblicata da Giovanna sul profilo Instagram di coppia, dopo mesi in cui aveva già dimostrato tutto il suo amore difendendo strenuamente il marito dalle accuse di sessismo.

giovanna amadeus post instagram
Il post di Giovanna Civitillo

Insomma, dopo 18 anni insieme la showgirl ha dimostrato tutto il suo sostegno ad Amadeus anche in questa serata di debutto del Festival di Sanremo.

Sorprese ed emozioni del Festival

Moltissime le sorprese della serata, alcune già annunciate altre completamente nuove: i primi 4 concorrenti della sezione giovani si sono sfidati in due duelli vinti da Tecla e Leo Gassman a discapito degli Eugenio in via di gioia e Fadi eliminati.

Sono seguite poi le esibizioni dei primi 12 Big, inframmezzate da momenti davvero toccanti come il monologo sulla violenza sulle donne di Rula Jebreal, e ospiti eccezionali tra cui Emma Marrone col cast del nuovo film di Gabriele Muccino Gli anni più belli, Antonio Maggio e Jessica Notaro, e Al Bano e Romina Power che hanno eseguito un medley.

Anche quest’anno il Festival di Sanremo sembra avere in serbo molte sorprese, riconfermandosi il vero festival della musica italiana, ancora amato dopo 70 anni di storia.

Potrebbe interessarti