Fernanda Lessa in lacrime

Fernanda Lessa pare essere al centro di molti pettegolezzi all’interno della casa del GF Vip. Spesso presa di mira dai compagni di casa, questa volta è toccato a sarebbe stato Sossio Aruta a deriderla e sbeffeggiarla. Il marito della modella, Luca Zocchi, non ci sta e si sfoga sui social.

Sossio e Fernanda

La scena è la seguente: Antonella Elia, Sara Soldati e Andrea Denver sono in ascolto del concorrente Sossio Aruta, che, fitto fitto, parla con loro prendendosi gioco della compagna di casa Fernanda Lessa. Che all’interno della casa ci siano delle fazioni opposte era chiaro, ma fuori dall’abitazione dei concorrenti le critiche nei confronti della modella non passano inosservate.

“La vipera velenosa non avete visto cosa faceva? Si dava le botte qua”, ha spifferato l’ex protagonista del trono Over di Uomini e Donne agli altri. La critica era mirata a degli atteggiamenti a suo dire strani di Fernanda che nei giorni precedenti aveva dichiarato di soffrire di un forte mal di denti. Stando a quanto detto da Aruta, non sembra credere alle dichiarazioni della Lessa.

Antonella Elia a Sossio: “Sono cose inaccettabili”

A dare manforte a Sossio, entrato in casa a fine febbraio non senza critiche, ci pensa Antonella Elia, che ha fin da subito mostrato poca stima e simpatia nei confronti della modella.

Frequenti, infatti, sono i loro scontri, dai primi giorni di convivenza. La Elia risponde alle accuse di Sossio, sostenendo che: “L’ho visto e sono cose inaccettabili […] Quando c’è stato il litigio Fernanda ha avuto una delle sue crisi poi è tornata e ha detto ‘Preghiamo’”, a sottolineare gli strani atteggiamenti che secondo loro avrebbe Fernanda.

Luca Zocchi, lo sfogo social contro i concorrenti

Luca Zocchi, spettatore e marito di Fernanda Lessa non resiste a replicare. Lui, che ha difeso pubblicamente la moglie fin da subito, definisce Sossio un troglodita: ”Che vergogna, perché le cose non le sapete dire in faccia, Sossio Aruta ignoranza allo stato puro”. Il post continua con accuse nei confronti di ogni singolo protagonista della storia. Secondo Zocchi questi racconti non farebbero altro che alimentare false credenze attorno alla figura della moglie.