chiara ferragni e fedez

La raccolta fondi lanciata il 9 marzo da Fedez e Chiara Ferragni ha raggiunto, in soli 10 giorni, l’incredibile cifra di oltre 4 milioni di euro raccolti. Il rapper, che insieme alla moglie aveva già donato 100 mila euro all’ospedale, ha mostrato sui social le prime immagini del nuovo reparto di terapia intensiva che sarà operativo dal 20 marzo.

Fedez condivide le immagini del nuovo reparto

Il cantante ha condiviso sui social varie immagini della preparazione del nuovo reparto costruito in soli 12 giorni, proprio grazie al contributo di tutti coloro che hanno partecipato alla campagna lanciata su GoFundMe: “Venerdì 20 sarà pronta per il collaudo la nuova terapia intensiva ad alta tecnologia costruita da zero in 12 giorni.

Grazie a tutti voi“, ha scritto Fedez.

Il reparto è stato allestito all’interno di una struttura costruita su quello che era l’impianto sportivo universitario dell’Università Vita-salute San Raffaele, adiacente all’ospedale. Il problema dell’emergenza che stiamo affrontando legata al Coronavirus, come ricordato da medici ed esperti, è che i posti disponibili nelle terapie intensive degli ospedali non sarebbero sufficienti ad accogliere tutti i malati che ne hanno bisogno.

Il progetto finanziato dai Ferragnez è quindi di vitale importanza per poter curare tutti i colpiti da COVID-19.

L’appello ai fan di rimanere a casa

Fedez è in prima linea tra i tanti personaggi famosi che in questi giorni ribadiscono sui social l’invito a tutti a rimanere in casa e a seguire le direttive del governo: “Abbiamo appena parlato con il Presidente della Regione, ci ha chiesto di ribadire il messaggio di RIMANERE A CASA, soprattutto ai più giovani. Vi prego, non sottovalutate questo tema, potete fare la differenza.

Noi per quanto possiamo cercheremo di rendere meno pesante questa reclusione organizzando dirette. Guardatele DA CASA! Per favore”.

Fedez: “Dalla nostra campagna ne sono partite altre 10.000

Ospite di Peter Gomez nella puntata speciale di Sono le venti sul Coronavirus, andata in onda il 18 marzo, Fedez ha raccontato la nascita dell’iniziativa: “Ci siamo fermati a pensare a come poterci rendere utili mettendo a disposizione i nostri mezzi. La cosa più importante al di là della cifra è che dalla nostra campagna è come se si fosse accesa una miccia che ha fatto partire un’ondata di solidarietà.

Dal giorno in cui è partita la nostra campagna sono partite 10.000 campagne in un giorno per gli ospedali di tutta Italia”.

Approfondisci:

Tutto sul Coronavirus

Coronavirus, Conte sulla chiusura di scuole e attività: “Saranno prorogati”

Michela Persico positiva al coronavirus: la compagna di Rugani è incinta