Boris Johnson, premier britannico

Il premier britannico Boris Johnson è di nuovo papà. La nascita del figlio è stata una sorpresa per il primo ministro e per la sua compagna Carrie Symonds: a marzo la coppia aveva riferito che la nascita del bambino era prevista per il mese di giugno.

Boris Johnson ringrazia il personale sanitario

Il figlio di Boris Johnson è nato la mattina di mercoledì 29 aprile, in un ospedale di Londra. Un portavoce di Downing Street ha assicurato che sia il neonato sia la neomamma sono in ottime condizioni di salute. Downing Street non ha fornito però ulteriori dettagli sul neonato: non ha rivelato né il nome né il peso del bebè.

Stando a quanto ha riferito la BBC, il premier Johnson ha assistito al parto. Il portavoce del primo ministro britannico ha inoltre dichiarato che la coppia ha ringraziato il personale sanitario del reparto maternità dell’ospedale per lo straordinario lavoro svolto. La BBC ha anche annunciato che Boris Johnson quest’anno: “prenderà un breve periodo di congedo di paternità“.

Un lieto evento in un momento delicato

Il piccolo è venuto al mondo al settimo mese di gravidanza.

Il lieto evento arriva in un momento delicato per la coppia. Solo poche settimane fa il premier è stato dimesso dal St. Thomas Hospital di Londra, dopo essere risultato positivo al coronavirus. Anche la compagna, Carrie Symonds, 32 anni, in un primo momento aveva accusato dei sintomi riconducibili al Covid-19, ma le sono bastati pochi giorni di riposo per stare meglio.

Gli auguri della Regina Elisabetta

Boris e Carrie hanno ricevuto numerosi messaggi di auguri dal mondo politico e non solo: Buckingham Palace ha riferito che anche la Regina Elisabetta ha inviato loro un messaggio privato per congratularsi per la nascita del bambino.

La BBC ha riferito che il padre di Johnson, Stanley, si è detto “assolutamente felice ed entusiasta” per la nascita del nipotino.

Johnson, papà per la sesta volta

Il bebè è il primo figlio di Carrie Symonds. Invece il premier britannico ha già 4 figli avuti con la sua ex moglie Marina Wheeler, e un quinto nato nel 2009 da una relazione extraconiugale con Helen Macintyre, consulente artistica.