Sergio Mattarella ed Ezio Bosso

Non si riesce a tenere il conto del numero di messaggi che giungono attraverso i canali social nel ricordo di Ezio Bosso, il direttore d’orchestra prematuramente scomparso alla sola età di 48 anni dopo una lunga battaglia contro una malattia neurodegenerativa. Al cordoglio si uniscono i colleghi ma anche personalità come il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella.

Il mondo della politica saluta per sempre il maestro.

Addio Ezio Bosso: il messaggio di Sergio Mattarella

Sono rimasto colpito dalla prematura scomparsa del maestro Ezio Bosso – recita il tweet pubblicato sulla pagina del Quirinale a nome del Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella – Desidero ricordarne l’estro e la passione intensa che metteva nella musica, missione della sua vita, e la sua indomabile carica umana“.

Parole dolore che filtrano dai social nella giornata in cui si è appresa la notizia della scomparsa del direttore d’orchestra, personalità indimenticabile musicalmente parlando e non solo.

il post twitter di Sergio Mattarella per Ezio Bosso
Il messaggio di Sergio Mattarella per la prematura scomparsa del direttore d’orchestra Ezio Bosso. Fonte: Twitter

Contraddistintosi per carisma e vitalità, nonostante la sofferenza per la malattia e il lungo calvario postumo ad un intervento chirurgico per la rimozione di un tumore al cervello, Bosso aveva da sempre insegnato quanto l’ardente passione e l’amore per la vita potessero sopraffare il dolore e sopperire a qualsiasi ostacolo.

Un uomo straordinario la cui scomparsa genera un vuoto incolmabile nella vita di coloro che hanno avuto il piacere di stargli accanto e di chi invece ha avuto modo di conoscerlo e apprezzarlo con la “bacchetta magica“, come la chiamava lui, con la quale dirigeva l’orchestra.

Da Luigi Di Maio a Giorgia Meloni: il saluto al maestro

Sono tante, come dicevamo, le personalità del mondo della politica e non solo che hanno voluto rendere omaggio e spendere qualche parola in questo giorno di lutto per la scomparsa di Bosso.

Tra questi anche Roberto Fico, il presidente della Camera, che così ha voluto ricordare il maestro: “‘La musica ci insegna la cosa più importante che esista: ascoltare. La musica è come la vita, si può fare in un solo modo: insieme’. Addio al Maestro Ezio Bosso, ci mancherà“. A seguire, le parole del ministro degli Esteri, Luigi Di Maio: “Tutti noi abbiamo qualcosa da imparare dal maestro Ezio Bosso.

La sua musica, la sua forza continuerà ad accompagnare la nostra vita. Ciao Maestro“.

post facebook di Luigi Di Maio, Roberto Fico e Laura Boldrini in ricordo di Ezio Bosso
I post Facebook di Luigi Di Maio, Roberto Fico e Laura Boldrini in ricordo di Ezio Bosso. Fonte: Facebook

Non conoscevo personalmente Ezio Bosso – scrive il leader di Italia Viva, Matteo RenziMa tutte le volte che lo ascoltavo, lo vedevo in tv o leggevo una sua intervista imparavo qualcosa da lui. Riposa in pace, Maestro“. Diverse ancora invece le parole di chi ha avuto modo di conoscere personalmente Bosso come Laura Boldrini, ex presidente della Camera: “Ho conosciuto Ezio Bosso dopo un suo concerto a Macerata.

Ho il ricordo di un artista straordinario, un esempio di coraggio e determinazione nella battaglia contro la malattia, un uomo che ha esaltato la musica e la cultura di questo Paese“.

il post facebook di giorgia meloni, matteo renzi e nicola zingaretti per la scomparsa di ezio bosso
I post Facebook di Giorgia Meloni, Matteo Renzi e Nicola Zingaretti in ricordo di Ezio Bosso. Fonte: Facebook

Grazie di tutto Ezio Bosso. Torneremo alla vita normale e ad emozionarci, come la tua musica e la tua umanità ci hanno insegnato. Anche per te. Ciao Maestro, ci mancherai“, scrive su Facebook Giorgia Meloni, leader di Fratelli d’Italia.

Cordoglio anche da parte, sempre sui social, del leader del Partito Democratico Nicola Zingaretti: “Ci lascia Ezio Bosso. Un artista che ci ha fatto emozionare e riflettere. La sua musica e il suo sorriso ci accompagneranno per sempre“.

Approfondisci:

Ezio Bosso: il ricordo commosso di Carlo Conti e Alba Parietti

Ezio Bosso, non chiamatelo maestro di vita: “Mi fa paura”

Ezio Bosso si racconta: “Nonostante il pregiudizio, sono felice”